> > Bergamo, bambina ustionata all'asilo: passerà il Natale in ospedale

Bergamo, bambina ustionata all'asilo: passerà il Natale in ospedale

Osio Sopra

Elisa è la bambina ustionata in un asilo di Osio Sopra, le dichiarazioni della madre: "Io e mio marito non ce la facciamo più".

Elisa è una bambina di 4 anni rimasta ustionata dalle fiamme di un falò.

Il terribile episodio è accaduto lo scorso 30 maggio presso un asilo di Osio Sopra, in provincia di Bergamo. La piccola è sopravvissuta fortunatamente, ma sarà costretta a passare il Natale in ospedale. Angela Prandi, la mamma della bimba, ha spiegato come la situazione sia divenuta estenuante per lei e il marito, che si danno continuamente il cambio all’ospedale Buzzi di Milano, dove la piccola Elisa è ricoverata. La bimba chiede sempre ai suoi genitori quando potrà di nuovo tornare a ballare. 

Bambina ustionata all’asilo, mamma Angela: “Ha paura di rimanere sola”

Intervistata al Corriere della sera, Angela ha parlato della difficile situazione della figlioletta Elisa: “Ha paura di rimanere sola. E spesso non dorme, chiede sempre quando guarirà. Mi chiede di tornare a casa, se la porterò al parco, se potrà ballare”.

Il calvario in ospedale 

Mamma Angela ha spiegato come la sua famiglia sia al momento divisa: “Io e mio marito ci diamo il cambio in ospedale. Viviamo forzatamente separati, ci vediamo mezz’ora al giorno.

Anche noi non ce la facciamo più, ormai è passato troppo tempo”. Il giorno di Natale, Elisa dovrà essere intubata. La mamma e il papà le daranno i regali quando si sveglierà.