×

Bergamo, lite per strada in pieno centro: 34enne ucciso a colpi di coltello

Una terribile tragedia ha sconvolto la città di Bergamo. Un uomo di 34 anni è stato ucciso a seguito di una lite per strada. Fermato presunto aggressore.

Bergamo omicidio uomo

Quella che avrebbe dovuto essere una tranquilla passeggiata con la famiglia nel centro di Bergamo, si è tramutata nel giro di pochi minuti in una tragedia. Un uomo di 34 anni è stato ucciso a colpi di coltello a seguito di una lite presumibilmente nata a causa di futili motivi.

Non sarebbero ancora chiari i contorni della vicenda avvenuta intorno alle ore 13.15 di domenica 8 agosto. Secondo quanto appreso l’aggressione è avvenuta non molto lontana dalla stazione dei carabinieri di Bergamo Bassa. Questo ha fatto sì che le forze dell’ordine potessero intervenire in modo celere. Rintracciato nel giro di poco tempo il presunto aggressore che nel frattempo si era allontanato.

Bergamo omicidio uomo, la vicenda

Erano circa le 13.15 di domenica 8 agosto quando un uomo di 34 anni, che in quel momento stava passeggiando con moglie e figlie è stato urtato casualmente da un giovane di nazionalità italiana.

Da lì ne è nata una vera e propria discussione che in pochissimo tempo, è degenerata tanto che l’aggressore avrebbe avuto il tempo di salire in casa e brandire un coltello con il quale ha ferito mortalmente l’uomo. Per il 34enne di origini tunisine, il colpo è stato fatale. La lama è arrivata dritta al cuore non lasciandogli nessuno scampo. La morte sarebbe sopraggiunta pochi minuti dopo.

Bergamo omicidio uomo, l’arrivo dei soccorsi e l’intervento delle Forze dell’ordine

Sul posto sono giunti gli operatori sanitari del 118 che nulla hanno potuto fare per poter salvare l’uomo. Vano quindi ogni tentativo di soccorso. Immediato invece l’intervento dei carabinieri che in pochissimo tempo sono arrivati sul posto. Poco dopo è stato fermato il presunto aggressore che nel frattempo si era allontanato. Stando a quanto appreso si tratterebbe di un ventenne incensurato. Quest’ultimo ha poi accusato un malore ed è stato trasportato presso l’ospedale Papa Giovanni XXIII per degli accertamenti.

Bergamo omicidio uomo, nessun testimone oltre alla famiglia

Nel frattempo resta da capire qual è stata l’esatta dinamica della vicenda. Ad eccezione della famiglia nessun altro avrebbe infatti assistito al dramma. Oltre ai carabinieri sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato e locale. Diversi i disagi alla circolazione con il tratto di strada interessato che è stato chiuso al fine di effettuare i dovuti rilievi. Il coltello è stato posto sotto sequestro.

Contents.media
Ultima ora