> > Berlino, gli attivisti irrompono sulle piste in aeroporto: sospese le attivit...

Berlino, gli attivisti irrompono sulle piste in aeroporto: sospese le attività di scalo

attivisti aeroporto berlino

Accesso non autorizzato alle piste di decollo e di atterraggio degli attivisti all’aeroporto di Berlino: le attività di scalo sono state sospese.

Gli attivisti hanno bloccato alcuni accessi alle piste di decollo e di atterraggio all’aeroporto di Berlino Brandeburgo.

La protesta non autorizzata degli ambientalisti ha causato la sospensione di tutte le attività di scalo.

Berlino, gli attivisti irrompono sulle piste in aeroporto: sospese le attività di scalo

Nella giornata di giovedì 24 novembre, l’aeroporto di Berlino Brandeburgo ha comunicato di aver chiuso le piste di decollo e di atterraggio a causa dell’accesso non autorizzato di un gruppo di attivisti per il clima.

I manifestanti, che fanno parte del gruppo ambientalista Last Generation, hanno invitato la popolazione a smettere di viaggiare in aereo e il governo a smettere di sovvenzionare questa modalità di trasporto.

Il tweet della polizia berlinese e la comunicazione del portavoce dell’aeroporto

“In un’area dell’aeroporto non aperta al pubblico, abbiamo incontrato diverse persone che avevano precedentemente ottenuto un accesso non autorizzato e alcune si sono incollate”, ha dichiarato la polizia di Berlino su Twitter.

Un portavoce dell’aeroporto, invece, ha riferito che la polizia ha trattenuto gli attivisti, ma le piste sono state chiuse per consentire al personale di controllare ed escludere la presenza di altre persone.

Il portavoce, poi, ha affermato di non poter rivelare quanti siano stati i voli interessati e danneggiati dalla sospensione di tutte le attività di scalo.