×

Berlino: reazioni dei politici sull’attentato ai mercatini di Natale

default featured image 3 1200x900 768x576

In seguito a quanto successo a Berlino, incominciano ad arrivare le prime reazioni da parte sia dell’America, ma anche dell’Italia e della Francia.

Angela Merkel si sente addolorata e sgomenta per quanto successo. Si rammarica per i morti e si spera che i feriti possano trovare sollievo e riprendersi, in base a quanto riportato dal suo braccio destro, ovver Seibert, sul suo profilo Twitter.

Anche dalla Casa Bianca arrivano le prime dichiarazioni. La Casa Bianca esprime cordoglio e lutto alla strage, alle famiglie e a tutti i tedeschi. La Casa Bianca si dice disponibile ad aiutare e fornire il supporto necessario e dichiara sostegno e lotta con la Germania in una battaglia contro chi minaccia le nostre case.

In Italia, Gentiloni su Twitter esprime cordoglio e rammarico per quanto successo, così come Alfano che si sente vicino alle famiglie, le vittime e a tutto il popolo tedesco.

Dalla Francia, parole di cordoglio e di lutto, vicino alle famiglie e al popolo tedesco da parte di Hollande.

Tutti si stringono intorno alla Germania e a questa tragedia.

Juncker della Commissione Europea è scioccato per quanto successo ed esprime sostegno, supporto sia alle vittime che ai feriti, oltre ovviamente a tutto il popolo tedesco.

Contents.media
Ultima ora