×

Berlusconi: “Con ok a presidenzialismo Mattarella dovrebbe dimettersi”. La reazione di Letta

Puntuale l'attacco di Letta dopo le parole di Berlusconi su Mattarella: "Richiesta dimissioni dimostra che la Destra è pericolosa per il Paese""

Berlusconi parla di presidenzialismo e possibili dimissioni di Mattarella

“Se la riforma entrasse in vigore sarebbero necessarie le dimissioni di Mattarella per andare all’elezione diretta di un capo dello Stato che, guarda caso, potrebbe essere anche lui” ha affermato Berlusconi. Dura la replica di Letta: ” Destra è pericolosa per il Paese”

La riforma costituzionale sul presidenzialismo

Dopo l’annuncio della sua candidatura al Senato per le prossime elezioni politiche, anche per Berlusconi inizia la campagna elettorale: “Giderò la campagna con la stessa dedizione, lo stesso amore di quando sono sceso in campo 28 anni fa”, ha esordito.

Nel corso di un suo intervento a Radio Capital il leader di Forza Italia ha affrontato vari temi ma uno in particolare è stato ripreso da tutte le agenzie di stampa.

“Io spero che la riforma costituzionale sul presidenzialismo si farà. E’ dal ’95 che ho proposto un sistema presidenziale per l’Italia. Un sistema “perfettamente democratico che la democrazia la esalta consentendo al popolo di scegliere direttamente da chi essere governato”.

Le parole di Berlsuconi su Mattarella

Fino a qui nulla di nuovo. Rispondendo a una domanda ha poi aggiunto ” Se la riforma entrasse in vigore sarebbero necessarie le dimissioni di Mattarella per andare all’elezione diretta di un capo dello Stato che, guarda caso, potrebbe essere anche lui”.

La replica di Letta

Tanto è bastato per scatenare la dura reazione di Enrico Letta: “Questa dichiarazione è la dimostrazione di quello che noi diciamo: per battere la destra l’unica alternativa è votare la coalizione che è nata attorno al Pd. Lui dice che se vince vuole cambiare la Costituzione in senso peggiorativo” e “attacca Mattarella mentre noi lo difendiamo. Il fatto che il centrodestra inizi la sua campagna con un attacco a Mattarella e la richiesta di dimissioni dimostra che la destra è pericolosa per il paese” ha affermato il segretario del Pd a Radio Anch’io, aggilungendo poi.

Se oggi c’è un punto di unità nel paese è Mattarella e ora dopo aver fatto cadere Draghi vogliono fare cadere Mattarella”.

Contents.media
Ultima ora