×

Berlusconi innamorato

Di nuovo sotto accusa per il caso Ruby, assediato da paparazzi che lo vogliono impegnato in festini con donne dai facili costumi, il premier Silvio Berlusconi si difende tramite video messaggio accusando la magistratura di aver avviato una vera e propria “persecuzione “ nei suoi confronti, con accuse del tutto infondate, dal momento che dopo il divorzio dalla ex moglie Veronica Lario, il Cavaliere ha da tempo una relazione stabile con un’altra donna.
Immediate le reazioni alla notizia. Secondo il presidente della Camera, Gianfranco Fini Berlusconi «ha una sola cosa da fare – spiega – anche per evitare discredito all’Italia: vada dai magistrati, dimostri la sua estranietà e si difenda». Per il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, il video messaggio del Cavaliere è «uno spettacolo imbarazzante e desolante».

Dal fronte Pdl si parla di «accanimento giudiziario», «aggressione mediatica», «squallida opposizione da Fli a Pd».

Sullo sfondo resta lo scontro durissimo in atto da giorni tra esecutivo e magistratura L’evolversi viene seguito, e non senza presumibile apprensione, dal Quirinale. Cosa di cui è consapevole la presidenza del Consiglio. L’intervento mediatico del premier è dirompente : il video lanciato sul web è ripreso da tutti i tg della sera. Il premier accusa «alcuni Pm» ai quali – dice – «non è piaciuto evidentemente il voto di fiducia del 14 dicembre», nè «tantomeno la sentenza della Consulta sul legittimo impedimento». «La giustizia – sostiene – è stata piegata a finalità di carattere politico».
Intanto è partito il tito-fidanzata: chi è la nuova donna del presidente?
Nessuno, sembra saperlo, neanche nel suo entourage ma fra le “papabili” ci sono Nicole Minetti, coinvolta nel caso Ruby, e Graziana Capone, coinvolta nell’inchiesta barese su Giampaolo Tarentini.

I sospetti ricadono soprattutto sulla Capone in quanto, nelle cene di palazzo, il suo posto è sempre alla destra del premier. Ma lei smentisce categoricamente. Nessuno vuole rivelare il nome, in ogni caso, come nota Carlo Rossella: «Se ci fosse una campagna elettorale, a Berlusconi converrebbe correrla da fidanzato, piuttosto che da scapolo».

Scrivi un commento

1000

Leggi anche