×

Beve anticalcare durante la messa, giovane prete ricoverato d’urgenza

Beve anticalcare durante la messa e immediatamente si sente molto male, prete ricoverato d’urgenza in ospedale ma non sarebbe in pericolo di vita

Don Alessandro Valerioti

Tragedia sfiorata in Val d’Aosta, dove un prete beve anticalcare durante la messa e viene ricoverato d’urgenza dopo essersi ustionato le vie gastriche superiori. Un incidente inatteso e per fortuna pare non fatale, quello occorso al giovane sacerdote don Alessandro Valerioti durante il rito della purificazione.

Secondo quanto riportato dai media territoriali il 33enne vice parroco di Chatillon, piccolo comune della Vallée, ha inghiottito una sorsata del liquido contenuto in un’ampolla credendo che fosse l’acqua usata durante la messa domenicale in occasione del rito della purificazione del calice che prevede l’uso sia dell’acqua che del vino. 

Prete beve anticalcare durante la messa

Da una piccola ampolla don Alessandro ha versato un liquido nel calice, dal quale ha poi bevuto.

Non era acqua purtroppo ma liquido anticalcare usato per pulire e rendere più scintillanti i contenitori, calice incluso. Come quel liquido sia finito fra “gli ingredienti” necessari a celebrare messa questo è ancora un mistero, probabilmente si è trattato di uno sbaglio

Il malore immediato e la corsa in ospedale

Sta di fatto che don Alessandro ha accusato immediatamente bruciori ed un malore per il quale è stato immediatamente condotto al pronto soccorso dell’ospedale di Aosta dove è stato tempestivamente curato, sembrerebbe senza conseguenze drastiche per la sua incolumità generale. 

Contents.media
Ultima ora