Bicicletta elettrica: come funziona e quanto costa
Bicicletta elettrica: come funziona e quanto costa
Tecnologia

Bicicletta elettrica: come funziona e quanto costa

Bicicletta elettrica: come funziona e quanto costa
bicicletta elettrica

La bicicletta elettrica è uno dei mezzi di trasporto più innovativi della nostra era. Scopriamo insieme come funziona, il suo costo e come sceglierla.

Il mercato offre modelli diversi di bicicletta elettrica. Vi sono modelli progettati per la montagna, modelli progettati per la città e vi sono, infine, i modelli ibridi, preferiti dalla maggior parte degli amanti di questo innovativo mezzo di trasporto, più all’avanguardia e decisamente più costosi se paragonati agli altri modelli. Andiamo a scoprire cos’è una bicicletta elettrica, il costo e le sue modalità di funzionamento.

Bicicletta elettrica

Il costo di una bicicletta elettrica ed il budget economico a propria disposizione possono essere fattori limitati, ma quando si decide un acquisto simile ciò che bisogna considerare sono i vantaggi che, a lungo andare, la bicicletta elettrica offre a chi la possiede. Analizziamo, dunque, i fattori chiave che si dovrebbero realmente considerare prima di acquistare una bici elettrica.

  • Tragitto. Prima di acquistare una bici elettrica è doveroso analizzare i tragitti che avrete intenzione di percorrere. E’ chiaro che se la vostra intenzione non è solo quella di muovervi in città dovreste puntare su modelli la cui batteria ha tempi di ricarica rapidi ed una buona autonomia.
  • Dettaglio.

    Molto spesso, prima di un acquisto, non si ha occhio per i dettagli. Se avete deciso di acquistare una bici elettrica dovreste sapere che i vari modelli hanno misure diverse. In linea di massima, tali misure sono standardizzate, ma onde evitare spiacevoli inconvenienti, poiché ognuno di noi presenta caratteristiche specifiche, pur condividendo le stesse misure, è sempre bene scegliere quei modelli le cui altezze, ad esempio, di sella e manubrio, siano regolabili.

  • Costo. Come anticipato nella premessa, il costo di una bici elettrica non è contenuto, ma questo non è, allo stesso tempo, il primo fattore da considerare, poiché a lungo andare, e ve ne accorgerete voi stessi, i vantaggi che una bici elettrica offre a chi la possiede sono veramente tantissimi. Pensate, ad esempio, al costo del biglietto che potreste risparmiare, quotidianamente, se per spostarvi avete bisogno di prendere l’autobus, il treno e persino la macchina!

Non dimenticate infine di considerare i costi secondari, poiché una bici elettrica, a partire dalla sua batteria, che va controllata e sostituita di tanto in tanto, può avere dei notevoli costi di manutenzione e mantenimento, che non tutti possono permettersi di sostenere.

Come funziona

Indipendentemente dal modello scelto, il funzionamento di una bicicletta elettrica rimane invariato.

La bicletta elettrica funziona grazie ad un motore elettrico, collocato all’interno del mozzo anteriore o posteriore, in alternativa, al centro del telaio, il punto più funzionale, in generale.

I motori elettrici di più recente fabbricazione hanno livelli diversi di assistenza, che aiutano ad aumentare la velocità di andamento, man mano che si cambiano le marce. Ad ogni modo, la velocità massima che una bici elettrica può raggiungere è regolamentata dalla legge e può cambiare a seconda del Paese di riferimento, anche all’interno della stessa Europa.

Bicicletta elettrica prezzi

Dopo aver analizzato i vantaggi di una bicicletta elettrica, le potenzialità da sfruttare ed il suo funzionamento, scopriamo insieme quali sono i modelli migliori da acquistare online, su Amazon, alla migliore offerta. Ogni modello suggerito è stato progettato per la sicurezza dell’utente su strada ed è realizzato con materiale di qualità pregiata.

1) Bici Elettrica Cambio Shimano Batteria 36V

La bici che vi proponiamo è progettata per due persone, il guidatore ed il passeggero, con posto specifico realizzato seguendo un modello di primo livello. Telaio in acciaio carenato, cerchi in alluminio, ABS ed ogni altro dettaglio studiato per la sicurezza dei passeggeri, la bicicletta è dotata di cambio shimano a sette velocità ed una batteria a piombo di 36V/12aH.

I tempi di ricarica della batteria non sono superiori alle otto ore e la sua autonomia consente percorsi lunghi fino a 25 km all’ora.

2) Bici Elettrica Cambio Shimano Batteria al Litio

Le misure complessive della bici sono standard, per cui sarà sufficiente regolare l’altezza del sellino e del manubrio per far sì che la bici, di fatto, sia adatta ad ogni utente. Anche in questo caso vi suggeriamo un modello elettrico, la cui batteria ha tempi di ricarica rapidi e consente di muoversi su percorsi lunghi a velocità sostenuta. Progettata e realizzata per la sicurezza su strada di chi la guida, la bici prevede un sistema di pedalata assistita ed un cambio shimano a sette velocità, da impostare anche grazie al telecomando.

3) Bici Elettrica Unisex

Modello unisex, dotato di cambio shimano a sei velocità. Un telaio in acciaio ed un sensore di cadenza a dodici magneti, il modello suggerito dispone di tre livelli di assistenza diversi.

Tempi di ricarica rapidi, buona autonomia su percorsi lunghi e a velocità sostenuta, il lucchetto è posizionato sulla ruota posteriore.

Bici pieghevole

Chi ha la possibilità di muoversi da un punto all’altro della città su una bicicletta conosce bene i vantaggi di tale strumento su più fronti, fisico e mentale, ma anche pratico, dettato ovvero, giusto per citare un esempio, dalla possibilità di non rimanere incastrato nel traffico ed arrivare a destinazione in tempi più rapidi. Nella nostra guida oggi abbiamo analizzato i vantaggi e i benefici della bicicletta elettrica, un’evoluzione del settore, ma questa non è l’unica. Il settore è in espansione continua, per cui vi invitiamo a leggere quest’articolo, così da ampliare le vostre conoscenze e lasciarvi guidare nella scoperta della bici pieghevole.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche