×

Bimba di due anni morta per infarto, addio ad Alice Bruni: lutto a Corinaldo

Alice Bruni è morta a causa di un problema cardiaco. La piccola di Corinaldo viveva con la mamma e il papà nelle Marche: la vicenda.

Bimba di due anni morta a Corinaldo

La piccola Alice Bruni è scomparsa all’età di due anni a Corinaldo, paese che si trova in provincia di Ancona. Si tratta di una bimba morta a causa di un infarto: tanti i messaggi di cordoglio inviati alla famiglia.

Bimba di due anni morta a Corinaldo 

Alice era nata con delle patologie che, nel giro di poco tempo, avrebbe necessitato di interventi chirurgici. Purtroppo, però, il cuore della bambina ha smesso improvvisamente di battere. Secondo il personale sanitario potrebbe infatti trattarsi di un malore causato da alcune patologie congenite. La tragedia avvenuta nel paesino che si trova nelle Marche ha scosso l’intera comunità locale. 

Bimba di due anni muore a Corinaldo, messaggi di cordoglio 

La comunità di Corinaldo si è stretta intorno a mamma Serena e papà Roberto per la scomparsa della piccola Alice. Durante il funerale, celebrato nella chiesa di San Francesco, tante persone hanno voluto partecipare per dare l’ultimo saluto alla piccola scomparsa all’età di due anni. 

Bimba di due anni muore a Corinaldo, altri spiacevoli episodi 

Una bimba di soli dieci mesi è morta in Libano a causa di una presunta assenza di medicinali.

La notizia della morte di Juri Sayyied è avvenuta nell’ospedale di Beirut. Secondo le fonti sanitarie sarebbe morta per arresto cardiaco e anche per insufficienza respiratoria. I familiari della piccola deceduta avrebbero invece parlato di mancanza di medicinali nella struttura ospedaliera. Non sarebbe stato possibile trovare antipiretici in ospedale, così come nelle farmacie locali. La situazione del Libano non è infatti delle migliori a causa di una gravi crisi economica. La situazione è grave a tal punto che le autorità statali non riescono più a sovvenzionare le importazioni dei beni di prima necessità.

Allarme anche negli Stati Uniti, precisamente in Colorado, dove una bambina di dieci anni è morta a causa della peste. La malattia è stata riscontrata negli animali in almeno sei contee dello Stato: a dichiararlo sono state le autorità sanitarie federali e statali. Secondo l’emittente CBS 4, che cita fonti qualificate, i test effettuati in laboratorio avrebbero certificato la presenza del batterio della peste. Nel frattempo gli organi d’informazione locali hanno parlato di pulci infette, trovate dagli esperti, anche nelle contee di San Miguel, El Paso, Boulder, Huerfano e Adams.

Contents.media
Ultima ora