Bimbo dona i risparmi al medico che ha curato sua madre
Bimbo dona i risparmi al medico che ha curato sua madre
Cronaca

Bimbo dona i risparmi al medico che ha curato sua madre

Caldarella

Un bimbo dona al medico che ha curato la mamma i suoi risparmi

La tenera storia si è svolta a Milano, allo Ieo, l’Istituto Oncologico Europeo. Il bambino ha ceduto i suoi pochi risparmi al direttore sanitario che ha curato la madre dal tumore.

La vicenda

Il dottor, Pietro Caldarella, vicedirettore del dipartimento di senologia dello Ieo, ha ricevuto dei ringraziamenti molto speciali. Il bambino, figlio della donna curata dal medico, ha raccolto i suoi soldi in una busta e, li ha portati al medico, che si è occupato di fornire le cure necessarie alla madre malata, accompagnati da un bigliettino con scritto: “questi sono i miei risparmi per la ricerca contro il cancro”. Il medico non ha saputo resistere e preso dalla commozione ha postato la foto del dono sul suo profilo Facebook.

pietro caldarella

Il piccolo era partito con la sua famiglia dalla Sardegna per raggiungere il prestigioso Ospedale di Milano, dove la madre doveva sottoporsi alle cure mediche per guarire dal cancro. I soldi lasciati in dono dal bambino, per sua volontà, dovranno essere devoluti alla ricerca contro i tumori.

Il medico Caldarella ha raccontato che la famiglia sarda era passata in Ospedale perché la madre doveva sottoporsi a una visita di controllo, così è passata a salutare il medico; prima il marito ha portato in dono due bottiglie di vino sardo e poi ha riferito che il figlio aveva una cosa da donare al medico.

Il bambino ha consegnato al dottore la busta di carta con i suoi risparmi ricevendo così i complimenti dall’uomo che l’ha definito “un ometto“. Caldarella ha anche tranquillizzato il piccolo dicendogli che la mamma ora resterà per sempre con lui perché sta bene ed è finalmente guarita. Come riporta l’articolo del quotidiano “Il Mattino”, sulla busta c’era una scritta in stampatello “Da Giovanni”: il contenuto erano alcune monete da 1,2 e 5 centesimi; tutti i risparmi che il piccolo è riuscito a raccogliere li ha messi lì dentro.

I soldi, raccolti con tanto amore, saranno devoluti per la ricerca molecolare e genetica che viene realizzata proprio all’ospedale Oncologico di Milano. Il bambino, con il suo gesto, ha mostrato una grandissima riconoscenza verso il medico che ha salvato la vita di sua madre. Il piccolo Giovanni si è dimostrato un bambino dal cuore grande e questo, dovrebbe farci pensare sul fatto che, i piccoli a volte dimostrano molta più sensibilità dei grandi.

Egli ha saputo trovare il modo giusto per dire grazie di cuore, con un gesto importante in una situazione molto delicata.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche