×

Bimbo di 4 anni senza blocco sulla giostra: tragedia sfiorata in Florida

Fortunatamente qualcuno si è reso conto che un bambino di 4 anni era seduto su una giostra in Florida senza il blocco. La tragedia è stata sfiorata.

Florida

Un bambino si è seduto sulla giostra Free Fall al Royal Easter Show in Florida, ma il blocco non ha funzionato. Fortunatamente qualcuno se ne è accorto e la tragedia è stata solo sfiorata.

Bimbo di 4 anni senza blocco sulla giostra: tragedia sfiorata in Florida

Gli organizzatori di una giostra per bambini hanno dovuto chiudere l’attrazione durante il Royal Easter Show a Sidney. Il motivo è dovuto al fatto che un bambino di quattro anni è stato lasciato con il blocco non attivo, rischiando di essere scagliato in aria. Una tragedia fortunatamente solo sfiorata, grazie al fatto che qualcuno si è reso conto che il bambino non era bloccato sul sedile della giostra. La Free Fall era a pochi attimi dal lancio, quando alcune persone presenti si sono rese conto che il sistema di blocco non era stato azionato sulla poltroncina in cui si era seduto il piccolo Tristan Curtis.

Le foto sono circolate sul web e si nota perfettamente che il sistema di ritenuta, che doveva essere bloccato verso il basso, era ancora aperto, a differenza di quello degli altri bambini.

Le parole della madre

Sky Boustani Curtis, la madre del bambino, era terrorizzata quando ha capito cosa stava per accadere. “Io e mio marito non eravamo abbastanza alti per raggiungerlo. Semplicemente non gli hanno abbassato l’imbracatura, non l’hanno controllato” ha dichiarato al Daily Telegraph.

La donna ha detto che il figlio Tristan soffre di autismo ed era “difficile” capire come si sentiva dopo quello che è successo. Un testimone ha spiegato che l’operatore “non aveva idea” che il bambino non fosse bloccato al sedile. “Hanno premuto il pulsante per l’arresto di emergenza, ma l’operatore non è riuscito a far scendere la giostra e qualcuno è dovuto salire lassù e far saltare in braccio il proprio figlio.

Gli spettatori hanno dovuto urlare per fermare la corsa” ha dichiarato Eva Levy.

Contents.media
Ultima ora