×

Bimbo di 4 anni trova pistola in auto e si spara inavvertitamente davanti ai fratelli

Un bambino di 4 anni è morto dopo essersi sparato alla fronte con una pistola trovata, mentre era in auto con i suoi genitori.

Trova pistola in auto e si spara accidentalmente, Jarion muore a 4 anni davanti ai fratellini

Una notizia molto sgadravole quella che arriva dagli Usa: un bambino di soli 4 anni è morto dopo essersi sparato accidentalmente con una pistola.

Usa, Jarion muore accidentalmente a 4 anni per un colpo di pistola

La domanda che ci si pone immediatamente è: come mai un bimbo di 4 anni aveva tra le mani una pistola? A quanto pare il piccolo l’ha trovata nascosta tra i sedili posteriori nell’auto dei genitori.

Purtroppo, l’arma era anche carica.

La tragedia è avvenuta proprio davanti agli occhi della madre e dei fratellini di Jarion Walker, il piccolo che ha perso la vita a soli 4 anni. Quest’ultimo era seduto sui sedili posteriori della vettura, parcheggiata in strada a New Orleans, nello stato della Louisiana.

Le prime ricostruzioni della tragedia

Jarion è deceduto sabato sera in ospedale, lì dove era stato trasportato d’urgenza per la ferita mortale alla testa che gli aveva provocato l’arma da fuoco.

Secondo le prime ricostruzioni, la madre era seduta in compagnia di un’altra persona sui sedili anteriori e in quel momento la vettura era ferma per fumare marijuana.

L’annuncio dello sceriffo della conferenza stampa

Una conferenza stampa è stata annunciata dallo sceriffo della contea di Jefferson per l’autopsia e per le prove balistiche, le quali hanno stabilito che la ferita mortale è stata causata dal piccolo con una pistola detenuta dal padre, ma lasciata dall’uomo incustodita.

Lo stesso sceriffo ha detto che:

“Non pensavamo fosse possibile per un bambino di quattro anni usare un’arma del genere e che fosse in grado di sparare in quel modo. Il medico legale ha spiegato che la ferita era una ferita da contatto sulla fronte, proprio sopra il sopracciglio destro. Questi tipi di decessi possono certamente essere prevenuti”.

Nonostante tutto, attualmente non è stato stabilito nessun arresto.

Contents.media
Ultima ora