×

Bimbo Down abbandonato: famiglia cerca adozione

default featured image 3 1200x900 768x576

Un mese fa, al Policlinico di Bari, era stato partorito e abbandonato un bimbo affetto dalla Sindrome di Down e finalmente è arrivata una coppia disposta ad adottarlo. Il piccolo si trova ancora in una culla del reparto di Neonatologia nel capoluogo pugliese, ma quando sarà dimesso, avrà una casa pronta ad accoglierlo.

Poco tempo prima era stata abbandonata nello stesso ospedale una bimba con la medesima patologia – causata, lo ricordiamo, dalla presenza di un cromosoma 21 in più – ed è stata subito “scelta”. Diverso il caso del maschietto, per cui i richiedenti adozione hanno seguito un “lungo percorso” secondo la prassi. In entrambi in casi comunque si è trattato di un “amore contagioso”, ha spiegato il direttore del reparto Nicola Laforgia.

Ora i neonati sono in affido preadottivo, ma il reparto li considera già adottati, con tutti i particolari auguri e ammirazione che meritano le coppie che adottano bambini con gravi disabilità.

Perché purtroppo ci sono anche storie di adozione fallite, di bambini “tornati indietro”. Per evitarle, gli aspiranti genitori necessitano di assistenza psicologica, fornita dall’Associazione italiana persone down (Aipd) per garantire ai piccoli un’adozione consapevole. Esiste una sezione anche a Bari, che si è occupata anche di queste 2 nuove famiglie “speciali”.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora