×

Bimbo nato a bordo di un aereo Alitalia

Condividi su Facebook

Non è la prima volta che la compagnia aerea Alitalia si ritrova protagonista di una situazione simile. Era già accaduto nel 1997, nello stesso modo in cui è avvenuto qualche giorno fa.
Il 31 agosto, a bordo del volo Milano-Parigi, un bimbo ha aperto gli occhi per la prima volta a bordo di un velivolo della compagnia. Il volo, partito da Linate, era diretto all’aeroporto francese di Charles de Gaulle. La mamma, francese, dopo aver avvertito dei dolori, ha immediatamente avvisato il personale dell’aereo. Nessun medico era presente a bordo, così i vari membri dell’equipaggio hanno dato personalmente una prima assistenza al nascituro.
Nonostante la richiesta di priorità d’atterraggio e la chiamata per avere l’assistenza di medici in pista, il bimbo, desideroso di venire alla luce, è nato a bordo tra gli applausi dei passeggeri e dell’intero equipaggio.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche