×

Biografia Nicoletta Orsomando: chi era l’ex signorina buonasera

Biografia Nicoletta Orsomando: la vita professionale della regina delle signorine buonasera. Era nata a Casapulla, in provincia di Caserta.

Nicoletta Orsomando

In questo articolo proponiamo una breve biografia su Nicoletta Orsomando, presentando anche alcune curiosità sulla vita professionale della regina delle signorine buonasera. Nicoletta, originaria di Casapulla (Caserta), è morta all’età di 92 anni, presso un ospedale romano, in seguito a una breve malattia.

Ha potuto vantare una lunga carriera televisiva in Rai. Nicoletta mosse i primi passi nello spettacolo in un periodo in cui la televisione era ancora un apparecchio raro nelle case degli italiani. I genitori della Orsomando dovettero infatti assistere al suo primo annuncio presso un negozio di elettrodomestici. Era l’ottobre del 1953 e le trasmissioni della tv di stato iniziavano con i suoi annunci.

Biografia Nicoletta Orsomando: la nascita 

Nicoletta Orsomando, la più famosa delle signorine buonasera, nascque l’11 gennaio 1929 a Casapulla. Per quarant’anni entrò nelle case degli italiani con quella pacatezza, garbo e signorilità propri di una televisione che oramai è solo un bel ricordo. Come ricorda l’Ansa, durante la sua prima volta dinanzi a una telecamera, Nicoletta si presentò al pubblico da casa con il seguente saluto: “Signore e signori buonasera”. Una frase semplice, ma destinata a diventare iconica.

In quell’occasione annunciò la messa in onda di un documentario della National Geographic, riguardante l’Enciclopedia Britannica.  

Biografia Nicoletta Orsomando: una vera signora della tv

Nicoletta Orsomando era caratterizzata da una dizione perfetta, modi di fare garbati, un’espressione sorridente e un look familiare, semplice ma allo stesso tempo signorile. Queste sono le qualità che hanno garantito il successo televisivo della signorina buonasera, che ha potuto vantare la massima longevità nel suo ruolo rispetto alle altre sue colleghe, e la prima, inoltre, a ricoprire tale carica.  

Pippo Baudo ha così descritto Nicoletta Orsomando ad AGI: “Lei ha fatto i primi annunci in tv, era colta, molto simpatica al pubblico.

Un personaggio che ha avuto grande popolarità e grande stima”. E poi ancora: “Eravamo molto amici, ci siamo incontrati migliaia di volte: era molto semplice, non si era mai montata la testa”. 

Biografia Nicoletta Orsomando: le apparizioni cinematografiche

Nicoletta Orsomando apparve anche in alcuni film, tra cui Totò lascia o raddoppia? diretto da Camillo Mastrocinque, in una piccola sequenza in cui informa della sparizione del protagonista interpretato da Antonio De Curtis. Altre partecipazioni cinematografiche da parte della Orsomando si ricordano in Piccola Posta e Parenti Serpenti. 

Contents.media
Ultima ora