×

Biologia Marina A Vetulonia

Chi non hai mai provato, o quanto meno desiderato provare l’immenso piacere che si sperimenta durante un’immersione marina? Con l’attrezzatura da sub, con lo snorkeling, in apnea o anche solo con una placida e corroborante passeggiata in riva al mare, capita spesso di imbattersi in forme di vita marina di cui, fino a quel giorno, se ne ignorava l’esistenza.

Tra le sue onde bluastre e i suoi anfratti sottomarini, il nostro amato mare cela più segreti di quanti noi possiamo anche solo lontanamente immaginare. Ed ecco allora, che si cercano delle risposte, si cerca di catalogare e di scoprire che cosa abbiamo realmente visto.
Bene, se questa è l’attrazione e la passione che provate per questo maestoso elemento che comunemente definiamo mare, allora non potrete di certo perdervi l’attività organizzata a Vetulonia (GR), dal 13 al 17 luglio 2011.

Un’iniziativa di volontariato destinata ad una maggiore sensibilizzazione del pubblico verso gli abissi marini, una maggiore consapevolezza che quello che abbiamo davanti non è un qualcosa di inanimato, ma un immenso ecosistema che pullula di specie animali e vegetali e che, se non tutelato, corre il rischio di incorrere in gravi, anzi, gravissimi problemi, provocati dall’inquinamento e da certi atteggiamenti, non sempre positivi, da parte dell’uomo.

Un’opportunità destinata a far conoscere alcuni angoli del Tirreno, in quel lembo di mare chiamato Golfo di Follonica, (nella foto, in alto, una veduta del Golfo), con occhi nuovi, e a saper apprezzare con maggiore consapevolezza gli ambienti marini, vederli con occhi critici per scoprirne il fascino, la delicatezza e la necessità di protezione.

Nel caso foste interessati ad aderire all’iniziativa, potete contattare i numeri 031-895042 oppure 339-6346060.

Leggi anche