Black list: nessuna sanzione per gli errori di compilazione | Notizie.it
Black list: nessuna sanzione per gli errori di compilazione
Economia

Black list: nessuna sanzione per gli errori di compilazione

Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate comunica che non saranno applicate sanzioni per gli eventuali errori riscontrati nel modello di denuncia delle attività svolte con società della Black List. Come previsto dalle disposizioni in materia di contrasto alle frodi fiscali nazionali e internazionali, i soggetti passivi di IVA sono tenuti, infatti, a comunicare all’Agenzia delle Entrate le prestazioni di servizi, le cessioni o acquisizioni di beni occorse con operatori domiciliati in Paesi a fiscalità privilegiata.

Per evitare sanzioni, è necessario che gli interessati comunichino le dovute rettifiche entro gennaio 2011. Le irregolarità, precisa la circolare, potranno riguardare l’inesattezza del codice fiscale o della sede della società estera, così come l’omissione di alcune operazioni di vendita o acquisto.

Nessuna clemenza per il mancato invio degli elenchi; si raccomanda, infatti, di provvedere alla trasmissione della documentazione nonostante sussistano dati incompleti o da verificare, avvalendosi della possibilità di apporre in seguito le dovute rettifiche.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Seduta Massaggiante Diadora
39.95 €
179 € -78 %
Compra ora
Google Pixel 2 XL 64GB Nero - Just Black
461 €
Compra ora