×

Blackout in Rai, canali oscurati e tre esplosioni in sede

Blackout in Rai, i cui canali sono stati oscurati tutti per qualche minuto a causa di un guasto elettrico. Tre esplosioni avvertite nella sede.

RAI 1600x2077 768x576
Lo studio

Panico in Rai nella serata di martedì 12 giugno. Tutti i canali oscurati e sospesi il Tg1 e il Tg2 per la durata di un quarto d’ora. Le esplosioni di tre batterie sono state udite distintamente all’interno della sede dell’emittente a Saxa Rubra in Roma, dove numerosi telespettatori preoccupati a causa dell’improvvisa mancanza di segnale dai loro televisori, hanno chiamato per segnalare il fatto anomalo.

I canali sono saltati più volte.

Il guasto tecnico è stato annunciato via Twitter dalla giornalista del telegiornale della seconda rete Manuela Moreno: “Siamo in #blackout #rai”. Acea ha attuato opportune verifiche, risolvendo la situazione.

Numerosi i commenti più o meno ironici sui social per parlare dell’accaduto. Poi, per confermare il guasto tecnico, la televisione di Stato ha diramato una nota, scusandosi per il disagio.

Manuela Moreno

Alcuni commenti in rete

Un’utente ha ironizzato sul fatto di aver scoperto via social, nella fattispecie Twitter, che tutti fossero nella stessa situazione guardando la Rai. Inutile spegnere e riaccendere il televisore oppure controllare la presa di corrente. I tre canali dell’emittente non si vedevano proprio. Qualcuno di Roma si chiedeva il perché gli schermi televisivi si vedessero neri o addirittura, se dopo i porti, Salvini avrebbe chiuso pure la #Rai #Raidown.

L’ultimo commento è ovviamente riferito ai migranti della nave Aquarius, la cui sorte rimane da giorni sospesa in mezzo al mare tra Sicilia e Malta. In ogni caso a parte considerazioni o domande sull’accaduto, il web si conferma ancora una delle più famose e di fatto sicure fonti d’informazione.

Saxa Rubra

La nota Rai

Intanto ecco un comunicato della stessa azienda, la quale ha fatto sapere che da “un grave e imprevedibile guasto tecnico” è dipesa l’esplosione di tre batterie della centrale elettrica di Saxa Rubra. Saltato più volte il segnale di Rai1, Rai2 e Rai3. In corso le verifiche per accertare cause e responsabilità di quanto è successo e sono arrivate le scuse ai telespettatori.

Nel corso del blackout non sono stati interrotti soltanto alcuni telegiornali, ma anche alcune trasmissioni successive, come i Wind Music Award in onda su Rai1 e prima ancora l’appuntamento estivo con Techetecheté. In ogni caso ora il problema è rientrato.

Un altro blackout precedente era avvenuto per esempio alla fine di settembre dal 2017 nei confronti “Storie Italiane” di Eleonora Daniele su Rai 1 in tarda mattinata. Il guasto tecnico, anche quella volta era stato riparato nel minore tempo possibile e le scuse dell’emittente. Su Twitter era intervenuto anche il direttore della rete, Andrea Fabiano.

Rai black


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora