×

Blade Runner 2049: trama, personaggi e streaming

Ecco alcune curiosità e anticipazioni sul film "Blade Runner 2049" con trama, personaggi e dove vederlo in streaming

default featured image 3 1200x900 768x576

Finalmente termina l’attesa per il sequel di “Blade Runner“, ossia “Blade Runner 2049”, la pellicola datata 1982 e diretta da Ridley Scott e tratta dal romanzo di Philip K. Dick, torna nei cinema e si preannuncia già un film top level.

Ryan Gosling vestirà i panni dell’agente K della polizia di Los Angeles, alla frenetica ricerca dell’ex blade runner Rick Deckard (interpretato da Harrison Ford) dopo la scoperta di un segreto nascosto da tempo.

Blade runner 2049: trama

Sarà il 5 ottobre il D-day in cui sbarcherà in Italia ‘Blade Runner 2049’, diretto da Denis Villeneuve.
Si tratta di una pellicola di fantascienza con contorni noir, in linea con quel ‘Blade Runner’ che nell’1982 riscosse un enorme successo di pubblico e di critica.

Come allora, anche adesso sarà Harrison Ford a interpretare Rick Deckard. Il film è ambientato nel futuro come si evince dallo stesso titolo. Siamo nel 2049, e in California è già arrivata la tecnologia per creare i replicanti, copie degli esseri umani estremamente simili agli originali. Nella vicenda narrata, un agente di polizia scopre un segreto che potrebbe gettare nel caos quello che resta della società. Cosi si porrà alla ricerca di un ex collega scomparso da tempo, Rick Deckard ma si troverà di fronte ad una serie di fatti sommersi e inquietanti che gli sconvolgeranno l’esistenza.

Il cast

Nel cast, oltre ad Harrison Ford, che vestirà i panni di Rick Deckard, troveremo Ryan Gosling (il nuovo cacciatore di androidi), Jared Leto (produttore di replicanti), Dave Bautista, Ana de Armas (Joi), Sylvia Hoeks (Luv), Robin Wright (Joshi) e Mariette interpretata da Mackenzie Davi.

Il nuovo regista e la storia del film

‘Blade Runner’, fu il terzo film da regista Ridley Scott che in precedenza aveva diretto ‘I duellanti’ e ‘Alien’.

Ispirandosi ad un romanzo di Philip Dick, la pellicola tratta un tema delicato come l’identità degli esseri umani in salsa fantascientifica.
Il regista canadese Denis Villeneuve ha preso il posto di Ridley Scott i cui eccessivi impegni lo hanno indotto a desistere dal dirigere il sequel di ‘Blade Runner 2049’. Villeneuve può vantare un curriculum di tutto rispetto, dopo aver diretto film importanti come ‘Prisoners’, ‘Sicario’ e ‘Arrival’. Si è avvalso, nella sua nuova avventura cinematografica, di un direttore della fotografia di grande prestigio come Roger Deakins, considerato a ragione uno dei migliori in assoluto. A scrivere la sceneggiatura ci ha pensato Michael Green, vale a dire lo stesso autore che ha scritto il primo Blade Runner, mentre la produzione esecutiva è stata realizzata dallo stesso Ridley Scott.

La conferenza stampa di Villeneuve

Sarà difficile per coloro che hanno già visto il primo Blade Runner, giudicare con serenità d’animo il nuovo ‘Blade Runner 2049’. In sede di presentazione del film, Villeneuve non ha nascosto il fatto di essere consapevole dei rischi di un eventuale flop, vista la grande attesa e il grande successo del primo Blade Runner. ‘L’arte comporta dei rischi, ma lavorerò con i più grandi della mia carriera e sono tranquillo, anzi, per me è stato eccitante’.

Contents.media
Ultima ora