Blitz antidoping: 22 perquisizioni in tutta Italia
Cronaca

Blitz antidoping: 22 perquisizioni in tutta Italia

Sono 22 i decreti di perquisizione, emessi dal sostituto procuratore di Padova, nei confronti di ciclisti professionisti e dilettanti e di medici residenti nelle province di Torino, Brescia, Lucca, Firenze, Padova, Venezia e Genova, messi a segno oggi da personale del Nas di Brescia e Firenze, insieme ai colleghi della guardia di finanza di Padova. Le indagini sul commercio illecito di farmaci con effetto dopante usati da atleti professionisti e dilettanti praticanti il ciclismo su strada e mountain bike ha coinvolto una trentina di persone. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, gli atleti coinvolti nell’indagine facevano riferimento a un medico endocrinologo di Brescia, in servizio presso il locale nosocomio, il quale aveva allestito a casa sua un ambulatorio. Era li che, indisturbato, visitava gli sportivi prescrivendo loro l’assunzione di farmaci anche vietati. Nel corso delle operazioni di polizia giudiziaria sono stati sequestrati farmaci vietati, sia in fiale sia in compresse, numerose confezioni di specialita’ medicinali detenute in assenza di giustificato piano terapeutico, un consistente quantitativo di dispositivi medici.

Sotto sequestro e’ finito anche l’ambulatorio medico, supporti informatici e varia documentazione.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche