Bloodstained Ritual of the Night, anteprima e data di uscita
Bloodstained Ritual of the Night, anteprima e data di uscita
Scienza & Tecnologia

Bloodstained Ritual of the Night, anteprima e data di uscita

Bloodstained Ritual of the Night
Bloodstained Ritual of the Night, anteprima e data di uscita

Bloodstained Ritual of the Night è un action game in uscita nella primavera 2018 che si preannuncia essere un vero e proprio successo.

Bloodstained Ritual of the Night è un action game in uscita nella primavaera 2018 grazie al lavoro serrato di ArtPlay e DICO e alla distribuzione di 505 Games. Frutto degli sforzi di un team qualificato, si preannuncia essere un grande successo.

Bloodstained Ritual of the Night

Bloodstained Ritual of the Night raccoglie l’eredità metaforica di Castelvania, una serie di videogiochi incentrati sulla lotta contro Dracula portata avanti dalla famiglia che dà il nome al prodotto stesso. Il primo episodio era stato realizzato nel 1986 da Konami costituendo, per gli standard del tempo, un vero unicum.

Con The Bloodstained Ritual of the Nigh viene ripreso lo stile di Castelvania con tutte le implementazioni che la tecnologia ha fatto nel corso degli anni. La trama racconta di Miriam, una giovane ragazza orfana affetta da una grave malattia mutante che trasforma la sua pelle in cristalli. Per trovare un rimedio a questo terribile flagello, deve affrontare numerose avventure che la porteranno al cospetto di Gebel, un mago abbastanza potente da poterla liberare.

Dal punto di vista del player, il gioco sarà condotto in terza persona affinché possa godere delle ambientazioni mozzafiato realizzate per l’occasione.

Koji Igarashi ha seguito lo sviluppo dell’intero progetto, alla luce della propria esperienza nella realizzazione dell’intera saga di Castelvania. Per questa ragione molti elementi di Bloodstained Ritual of the Night saranno affini alla saga della quale raccoglie il testamento. Si tratta di un personaggio eclettico e di spicco nel mondo dei videogame dal momento che, nello stesso anno, ha raccolto due successi clamorosi (tra cui Shenmue III).

Bloodstained, data di uscita

La data di uscita di Bloodstained Ritual of night non è stata ancora resa nota, anche se – a partire dalla fine da dicembre 2017 – sono trapelate delle importanti indiscrezioni circa il contenuto specifico del videogame. Sul sito sono state fornite importanti informazioni tra cui, qualla più rilevante, coinvolge l’ambientazione: pare infatti che saranno messi in scena i luoghi ispirati al Giappone, nazione di provenienza dell’ideatore del progetto. A sottolineare l’ispirazione orientaleggiante, la colonna sonora renderà ancora più suggestiva l’azione del protagonista.

Già prima di Natale era stato presentato un nuovo nemico che Miriam dovrà affrontare: il Piuma Parma. Si tratta infatti di una creatura simile ad un maiale dotato di piume e capace di volare, nonostante gli aderenti pantaloni fuxia. Inoltre erano stati sivulgati i dettagli sui costumi e sulle acconciature dei personaggi: la protagonista è stata disegnata come un’eroina semi con le orecchie da elfo e la capigliatura lunga fluente e scura. Il suo abito è azzurro con una balza di pizzo in fondo ed è abbinato a degli stivali alti, simili a quelli dei pirati. L’abito le mette in mostra le gambe dalle quali si evince la sua malattia che trasforma la pelle, in maniera lenta ma inesorabile, in frammenti di cristallo.

Tra le prove che la giovane deve superare, c’è anche un combattimento – quasi corpo a corpo – con Lolita, uno dei suoi più acerrimi nemici. Anche in questo caso i disegnatori hanno lasciato spazio alla propria fantasia realizzando un abito rosso dallo stile gotico per la perfida dama che si serve di un ombrello per scaglaire colpi alla ragazza.

Il buget stanziato per la realizzazione di questo mitico progetto è 5,5 milioni di dollari: si prospetta quindi un vero successo! Coloro che avranno partecipato alla raccolta fondi con almeno 60 dollari, avranno la possibilità di giocare ad una prima versione predisposta per pc – chiamta Beta Backer Demo – disponibile a partire da giungo 2018.

Bloodstained, console

Anche se la data di uscita non è ancora nota, Blodstained Ritual of the Night sarà disponibile per numerose console:

  • Play Station 4: presentata nel 2013, oggi ha una buona diffusione in tutto il mondo, compreso il Giappone. Per questa ragione Bloodstained Ritual of the night è stato pensato anche per questo genere di supporto; inoltre, grazie a Dualshok 4, lo specifico controller per PS4, potrai godere di un’esperienza di gioco eccezionale guidando l’eroina Miriam nelle sue avventure. Inoltre è possibile abbinare i dispositivi per realtà virtuale.
  • Pc: l’action game sarà disponibile sia per Microsoft 10, sia per sistemi operativi Mac. Ovviamente, rispetto agli altri supporti, la fruizione dal pc – in condizioni normali – non garantirà la medesima user experience.
  • Xbox One: prodotta da Microsoft, fa parte della medesima generazione della PS4 e del nintendo Switch condividendone le funzionalità e le prestazioni. Nonostante questo, nel giungo 2016 le vendite di Xbox One nel Nord America hanno superato quelle della mitica PS4 comportando un aumento della produzione del 75%. Il sorpasso è dovuto alle recenti implementazioni introdotte dal team.
  • Nintendo Switch: ultima nata di casa Nintendo, Switch è la console portatile che ti garnatisce l’esperienza di quella che hai a casa. Prova per credere.
© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
209 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora