Bodyguard denunciano Johnny Depp: sottopagati e sfruttati
Bodyguard denunciano Johnny Depp: sottopagati e sfruttati
Lifestyle

Bodyguard denunciano Johnny Depp: sottopagati e sfruttati

Johnny Depp

I bodyguard di Johnny Depp denunciano l'attore con l'accusa di sfruttamento: "Dovevamo proteggerlo da se stesso e dai suoi vizi".

Le guardie del corpo di Johnny Depp denunciano l’attore con l’accusa di essere sottopagati e di doverlo proteggere da se stesso e dai suoi vizi. I bodyguard riportano la progressiva caduta di Depp causata dai problemi personali che hanno minato la vita della star.

Bodyguard fanno causa a Johnny Depp

Eugene Arreola e Miguel Sanchez, le due guardie del corpo di Johnny Depp, hanno denunciato l’attore hollywoodiano per il trattamento ricevuto nel periodo di servizio tra l’aprile del 2016 e il gennaio del 2018. Stando a quanto riferito dai bodyguard, durante le ore di servizio erano spesso costretti a correre dietro a Depp e alla sua famiglia, senza avere neppure il tempo di mangiare e di fare una pausa dai numerosi spostamenti. Per di più, i due hanno dichiarato che più di una volta avrebbero dovuto coprire l’attore per impedire che i giornalisti lo immortalassero con la faccia sporca di cocaina.

Arreola e Sanchez hanno riferito al giornale “Daily Mail” che tra le loro mansioni c’era anche quella di fare da babysitter ai figli di Johnny Depp.

Il secondo era stato designato come il principale badante del figlio più piccolo dell’attore, che vive da solo, separato dal padre. Si trattava di compiti straordinari che non venivano retribuiti. Per questa ragione, le guardie del corpo chiedono alla Corte un equo risarcimento.

Johnny Depp

Tra le mansioni criticate dalle guardie del corpo c’era anche la guida di veicoli contenenti sostanze illegali e l’accompagnamento di personaggi “loschi” (come sono stati definiti dai due) e instabili.

Arreola e Sanchez sarebbero arrivati a prendere misure estreme perché Johnny Depp sarebbe diventato violento e pericoloso. I due hanno dichiarato di avere assistito personalmente alla caduta dell’attore dopo i problemi economici che l’hanno devastato. La grave situazione avrebbe spinto Depp nella spirale dell’alcol e nella droga, allontanandolo dalla realtà e tirandone fuori l’aspetto peggiore. Le guardie del corpo hanno infatti affermato che quando hanno iniziato a lavorare per Depp erano soddisfatti del trattamento ricevuto.

La star di Hollywood dovrà perciò presentarsi in tribunale un’altra volta, dopo la denuncia fatta al Management Group, la società di manager accusata dall’attore per avere gestito male il suo patrimonio e per averlo truffato.

I fans di Johnny Depp, pur comprendendo le ragioni delle guardie del corpo, spezzano una lancia a favore dell’attore, portando in causa l’impatto psicologico che i problemi vissuti da Depp gli avrebbero provocato.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora