×

Bollette di luce e gas in aumento: il governo stanzia 3 miliardi

Bollette di luce e gas in aumento: il governo stanzia 3 miliardi: lo scopo è intervenire sugli oneri di sistema e sui "balzelli" che aggravano gli importi

Rincari delle bollette, il Governo corre ai ripari?

Bollette di luce e gas in aumento e italiani idrofobi: il governo stanzia 3 miliardi con un itervento mirato sugli oneri di sistema per scongiurare la “profezia Cingolani” e per evitare che l’Esecutivo “cada” in termini di gradimento su quella che è sempre stata la “prova del nove” di ogni team a Palazzo Chigi: le tasse.

Tutto è incentrato su un consiglio dei ministri su cui fonti dell’esecutivo indicano un preciso punto in agenda: la compensazione degli oneri di sistema. 

Bollette di luce e gas in aumento: la “mission” è intervenire sugli oneri di sistema

Cosa sono? I maledetti “balzelli”, voci e spese in spunta che fanno aumentare le bollette indipendentemente dai consumi empirici. La notizia non è ufficiale, ma si parla di uno stanziamento straordinario di circa 3 miliardi di euro.

Andranno ad evitare che un già tradizionale “autonno caldo” diventi rovente.

La “profezia Cingolani” e le bollette di luce e gas in aumento: i dubbi sulla formula di intervento

Lo scopo è far fronte al luttuoso annuncio dato dal  ministro della Transizione economica Roberto Cingolani. Non si conoscono nemmeno le formule attuative dell’azione del governo, nel senso che non è chiaro se si tratterà di una misura ad hoc o di un mix di misure diversificate per canale energetico e circostanziate sulle piattaforme di spesa dei cittadini. 

Iva invariata ma le bollette di luce e gas in aumento fanno accelerare Draghi

Quello che si sa è che non sono previste riduzioni dell’Iva, che tuttavia potrebbero fare la loro comparsa nella manovra. Il Governo Draghi sta cercando di bruciare le tappe contro il caro bollette, perché? Perché cronologicamente i rincari sono previsti ad ottobre e politicamente ottobre è il mese della ripresa delle questioni legate al lavoro ed ai “match” con i sindacati: sono due temi che rischiano di piegare lo scintillante appeal di palazzo Chigi sulla più parte degli italiani.

Contents.media
Ultima ora