×

Bologna : un’estate così non si era mai vista dal Dopoguerra

Condividi su Facebook

Nonostante i commercianti abbiano ridotto all’osso -od addirittura rinunciato alla chiusura – e cartelli che annunciano sconti fino al 70% per le strade del centro si vedono solo gruppi di turisti e bolognesi col portafogli vuoto. Le vetrine sono diventate il pretesto per trascorrere qualche ora a fare il canonico struscio nelle vie principali del centro per magari concedersi il lusso di un caffè al bar. Poco altro. Via Marconi stà abdicando ai cinesi, resistono solo le catene low cost per gli adolescenti, tutto il resto va male. Rispetto lo scorso anno, che, non dimentichiamoci era già anno di crisi, le vendite sono precipitate dal 25 al 40%.

Un negozio si quattro si ritiene chiuda entro fine anno,


Contatti:

3
Scrivi un commento

1000
2 Discussioni
1 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
0 Commentatori
più recenti più vecchi
Arianna Galati

ma chi li scrive 'sti articoli?!

Hélène Armocida

Manca solo: "Moriremo tutti."

Arianna Galati

ma chi li scrive 'sti articoli?!


Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.