×

Bonus 100 euro 2022: a chi spetta in busta paga l’ex bonus Renzi

Non tutti riceveranno ancora il bonus 100 euro (ex bonus Renzi), dopo le modifiche della Legge di Bilancio: le novità e il confronto con le vecchie regole

busta paga

Non tutti riceveranno ancora il bonus 100 euro, quello che è l’ex bonus Renzi, dopo le modifiche della Legge di Bilancio: le novità di quest’anno e il confronto tra le vecchie e le nuove regole.

Bonus 100 euro 2022: le modifiche rispetto alla situazione precedente

Alcuni lavoratori italiani non hanno ricevuto il bonus 100 euro, l’ex bonus Renzi, nella busta paga di gennaio. Non si è trattato di un errore, ma di una vera e propria modifica delle regole. La Manovra 2022 ha infatti modificato il trattamento integrativo di 1.200 euro annui, che era stato introdotto dal primo luglio 2020 per coloro che totalizzavano redditi non superiori a 28 mila euro.

Bonus 100 euro: il confronto tra nuove e vecchie regole

Per beneficiare del bonus nel 2021 bisognava soddisfare due condizioni: avere un reddito complessivo non superiore a 28 mila euro e un’imposta lorda superiore alle detrazioni da lavoro dipendente. Condizioni modificate nel 2022, si deve ora avere un reddito complessivo non superiore a 15 mila euro e un’imposta lorda superiore alle detrazioni da lavoro dipendente. 

Contents.media
Ultima ora