×

Bonus Inps senza ISEE fino a 1.600 euro, domande entro il 30 settembre: come funziona

C'è tempo fino a fine settembre per richiedere il bonus INPS senza ISEE di importo compreso tra 960 e 1.600 euro: a chi è rivolto?

Bonus INPS senza ISEE

Tra gli aiuti economici stanziati dal governo Draghi ed erogati dall’INPS vi è un bonus onnicomprensivo, introdotto già a marzo 2020, erogato indipendentemente dal proprio ISEE e di importo compreso fra i 950€ ed i 1600€. Si tratta di un’agevolazione che si può richiedere entro e non oltre il 30 settembre 2021 tramite i servizi online del sito dell’Istituto di Previdenza.

Bonus INPS senza ISEE

Il provvedimento del governo, che prevede un’erogazione una tantum per far fronte ai danni economici provocati dall’emergenza covid-19, fa parte del Decreto Sostegni-bis. L’indennità è rivolta a tutti i lavoratori stagionali oltre che a quelli dei settori pesca, agricoltura e turismo. Tutti coloro che hanno beneficiato della prima indennità prevista dal primo Decreto Sostegni (quella da 2.400 euro) riceveranno la seconda tranche automaticamente senza presentare la domanda.

Tutti gli altri aventi diritto dovranno invece presentare la domanda entro e non oltre il 30 settembre 2021 in modalità telematica autenticandosi con Spid, Carta di identità elettronica 3.0 (Cie), carta nazionale dei servizi (Cns) o Pin fornito dall’INPS.

Bonus INPS senza ISEE: a chi è rivolto

Tra coloro che potranno beneficiare del bonus da 1.600€, oltre ai lavoratori che hanno già percepito la prima indennità, vi sono:

  • lavoratori stagionali e i lavoratori in somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • lavoratori dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali;
  • lavoratori intermittenti;
  • lavoratori autonomi occasionali;
  • incaricati incaricati alle vendite a domicilio;
  • lavoratori a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • lavoratori dello spettacolo.
Contents.media
Ultima ora