×

Bonus TV 2021 con ISEE: come richiederlo? Requisiti e modulo

Disponibile dal 23 agosto il bonus TV 2021: come ottenere le agevolazioni, quali sono i requisiti e dove scaricare il modulo per ottenere il bonus.

Bonus TV 2021, come richiederlo

Bonus TV 2021: da lunedì 23 agosto è possibile presentare la domanda per usufruire di appositi rimborsi nell’acquisto di un nuovo televisore. Ecco quali sono i requisiti, come e dove richiederlo.

Bonus TV 2021: come ottenere le agevolazioni

A partire da lunedì 23 agosto è possibile presentare le domande per usufruire del bonus TV 2021.

L’agevolazione, che può arrivare fino ad un massimo di 100 euro, permetterà di sostituire i televisori non compatibili con le frequenze del nuovo digitale terrestre, il DVB-T2, che entrerà in vigore il 15 ottobre 2021. 

Questo bonus non va a sostituire quello già esistente che arriva fino a 50 euro, anzi: cumulandoli, è possibile raggiungere 150 euro di rimborso. Per intenderci, una famiglia con ISEE fino a 20 mila euro potrà ricevere fino a 150 euro per l’acquisto di una tv da almeno 500 euro: di questi, 50 euro fanno parte dal bonus legato all’ISEE e 100 euro sono relativi al bonus tv 2021.

Bonus TV 2021: quali sono i requisiti

A differenza del precedente, che prevedeva un contributo fino a 50 euro solo per chi aveva un ISEE entro i 20.000 euro, il nuovo bonus TV non contempla alcun limite di reddito. È tuttavia necessario possedere i requisiti che seguono:

  • essere residenti in Italia;
  • essere intestatario del Canone Rai e in regola dei pagamenti. Questo vale anche per i cittadini di età pari a 75 anni esenti dal pagamento del canone;
  • consegnare il vecchio modello del televisore, non compatibile con il DVB-T2, nel momento in cui si acquista quello nuovo.

Il bonus massimo è pari a 100 euro, ma comunque il limite del rimborso è del 20% del costo dell’apparecchio nuovo.

Bonus TV 2021: dove scaricare il modulo 

Per aderire al bonus basta compilare un modulo che può essere consegnato dal 23 agosto. L’autodichiarazione (scaricabile direttamente dal sito del Ministero per lo Sviluppo Economico) richiede dati quali generalità, residenza e riferimenti identificativi.

In assenza di tale documento, il rivenditore non ha la possibilità di fare richiesta sulla piattaforma ministeriale e non può pertanto portare avanti lo sconto in cassa previsto.

Una volta compilato il modulo, è possibile presentarlo al proprio rivenditore, il quale lo andrà a ritirare in fase di consegna del televisore durante il ritiro dello stesso.

Contents.media
Ultima ora