×

Boom di contagi Omicron in Danimarca: 183 casi e 165 in più in soli due giorni

Boom di contagi Omicron in Danimarca: 183 casi e 165 in più in soli due giorni ed anche a contare i 42 sospetti già individuati il trend è allarmante

In Danimarca è boom di contagi da variante Omicron

In Danimarca è boom di contagi Omicron: sono stati censiti 183 casi, con 165 in più in soli due giorni, da quando cioè nella giornata di venerdì 3 dicembre ne erano stati individuati solo 18 e di sospetti in attesa di sequenziamento genico ce n’erano 42

Boom di contagi Omicron in Danimarca: l’elevata trasmissibilità fa schizzare in alto i numeri

Purtroppo il dato scientifico ormai acclarato della altissima trasmissibilità della variante “Sudafricana” ha stravolto i numeri e li ha fatti crescere in maniera esponenziale, tanto che le autorità sanitarie nazionali iniziano a parlare, forse un po’ troppo precocemente, di trend epidemiologico, che è ben più della semplice constatazione di una impennata di casi

L’ammissione delle autorità sanitarie sulla “diffusione inquietante” dopo il boom di contagi Omicron in Danimarca

Il dato comunque è oggettivo, ed è quello per cui la nuova variante del SarsCov2, responsabile del Covid 19, ha raggiunto una “diffusione inquietante” e le autorità sanitarie danesi ne hanno preso ufficialmente atto con una nota che riporta la allarmata dicitura. 

Malgrado la reintroduzione del Green Pass la Danimarca fa i conti con un boom di contagi Omicron 

In Italia i casi finora sequenziati sono 9. La Danimarca era uno di quei paesi che, dopo una serie di misure anti covid light durante la prima ondata, ad inizio novembre aveva dovuto prendere atto di un primo brusco aumento dei contagi.

Perciò, dopo il reset di tutte le prescrizioni avvenuto in estate, aveva reintrodotto l’obbligo di Green Pass per arginare la quarta ondata

Contents.media
Ultima ora