×

Boom influenza: sessantamila a letto

Un inatteso colpo di coda dell’influenza invernale mette a letto sessantamila italiani: lo spiega Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università di Milano. Queste forme virali “semi-influenzali” sono state risvegliate dal maltempo verificatosi negli ultimi giorni sulla penisola portando mal di gola, raffreddore e a volte febbre, a dispetto della primavera ormai inoltrata.

In realtà non è proprio esclusivamente colpa dell’inaspettato calo delle temperature ma, spesso, sono complici anche le forme allergiche dovute alla diffusioni dei pollini nell’aria. E così, alcuni poveri italiani, subiscono un indedito mix di influenza ed allergia e non possono fare altro che munirsi di tanta pazienza e fazzolettini. “Dobbiamo solo aspettare che il mal tempo passi” – conclude il virologo – “e che finalmente la primavera sia primavera..con belle giornate e caldo“.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche