×

Bosnia, in manette diplomatico Usa

James Tilman, capo della Icitap (programma internazionale di assistenza alla criminalità) in Bosnia-Erzegovina, è stato arrestato stanotte (ieri notte N.d.r.) da agenti scelti dell’FBI con l’accusa di corruzione. Secondo le informazioni dei media locali, Tilman era uno tra i diplomatici statunitensi più potenti e conosciuti in Bosnia. Risiedeva nel Paese da nove anni e mezzo. Il diplomatico americano sarebbe stato corrotto da funzionari di polizia e da politici locali.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Caricamento...

Leggi anche