Braccialetto/Biglietto con chip rivoluzionario sperimentato al Womad | Notizie.it
Braccialetto/Biglietto con chip rivoluzionario sperimentato al Womad
Lifestyle

Braccialetto/Biglietto con chip rivoluzionario sperimentato al Womad

Oramai tutti abbiamo familiarità con i braccialetti che ai festival musicali sostituiscono i tradizionali biglietti cartacei e che poi ci teniamo addosso per giorni e giorni finchè non sono completamente lerci…

La prossima evoluzione consisterà nell’incorporazione di un chip identificativo che permetterà al titolare del bigliettobraccialetto di acquistare sul posto dischi, merchandising, cibi e bevande attingendo ad un “borsellino elettronico”, senza bisogno cioè di mettere materialmente mano al portafoglio o di portarsi dietro denaro contante. Insomma una sorta di carta di credito attaccata al polso.
Questo oggetto tecnologico, che utilizza la tecnologia di identificazione basata sulle radiofrequenze (RFID), è stata sperimentata per la prima volta al festival Womad che si è svolto tra il 23 e il 25 luglio scorso a Charlton Park, Malmesbury (nel Wiltshire inglese): nell’occasione tutta la “crew” del festival è stata dotata di un braccialetto da utilizzare in sostituzione dei consueti buoni pasto; passata allo scanner di un apposito lettore, la smartcard permetteva di identificare subito i dati del titolare.

Durante lo stesso festival Etherlive ha fornito al pubblico un accesso gratuito alla rete Wi-Fi, grazie alle quali gli spettatori hanno potuto scaricare download e applicazioni per telefoni cellulari e ascoltare in streaming la musica di Radio Womad….

Il futuro è alle porte…

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche