> > Branzino al forno con patate: ricetta, tempi, calorie

Branzino al forno con patate: ricetta, tempi, calorie

l 2261 pesce vino bianco

Una volta che il branzino sarà cotto sfornatelo e servitelo ancora caldo, infatti è consigliato consumare il branzino subito dopo averlo preparato.   Per preparare il branzino al forno con patate cominciate con la pulizia del pesce. In primis prendete il pesce e squamatelo con l'apposito...

Una volta che il branzino sarà cotto sfornatelo e servitelo ancora caldo, infatti è consigliato consumare il branzino subito dopo averlo preparato.

Per preparare il branzino al forno con patate cominciate con la pulizia del pesce. In primis prendete il pesce e squamatelo con l’apposito utensile. Passate più volte su tutta la superficie, partendo dalla coda fino ad arrivare alla testa. Se non avete l’apposito attrezzo utilizzare un coltello dalla parte non tagliente. Per non sporcare la cucina potete squamare il pesce nel lavandino. Successivamente, prendete delle forbici, e fate un taglio che va dalla coda lungo tutto il ventre del branzino.

Togliete le interiora del pesce e sciacquatelo sotto l’acqua corrente. Ricordatevi di eliminare anche le pinne adoperando delle forbici da cucina e lavatelo di nuovo. Poi asciugate con uno strofinaccio e tenetelo temporaneamente da parte in frigorifero.

Ora passate alle patate e pelatele. Poi tagliatele a spicchi e spostatele su una leccarda rivestita di carta forno. Condite le patate con sale, pepe e olio. Unite, se sono di vostro gradimento, anche i rametti di rosmarino e la scorza grattugiata di un limone.

Cercate di ricoprire in maniera uniforme tutte le patate. Poi cuocete per 25 minuti il pesce in forno statico preriscaldato a 190°. In seguito riprendete il pesce e condite l’interno della pancia con sale e pepe. Riprendete nuovamente il limone e tagliate due fettine sottili. Inserite, ora, nel ventre dell’animale prima il finocchietto e le fettine di limone e poi lo spicchio d’aglio in camicia. Richiudete il branzino in un foglio di carta forno.

Ricordatevi di completare il cartoccio arrotolando il pesce anche in un foglio di carta argentata. Passati i 25 minuti cacciate le patate dal forno e mettere il cartoccio sulla teglia. Rimettete nel forno di nuovo a 190° per altri 25-30 minuti. Una volta che il branzino sarà cotto sfornatelo e servitelo ancora caldo. Consigliamo di consumare il branzino subito dopo averlo preparato. Se volete conservarlo ricordate che, al massimo, potrete tenerlo un giorno in frigorifero.

Si sconsiglia, invece, la congelazione. Questo branzino al forno con patate contiene all’incirca 374 calorie per porzione.