Brescia: la polizia sequestra la patente a Balotelli
Brescia: la polizia sequestra la patente a Balotelli
Calcio

Brescia: la polizia sequestra la patente a Balotelli

Mario Balotelli torna ancora una volta a far parlare di se, e non per ragioni che riguardano il rettangolo di gioco. Ancora guai per il giovane attaccante italiano di colore, da poco tornato a vestire la maglia del Milan che sarà costretto a lasciare le sue fuoriserie in garage nei prossimi mesi. Infatti gli agenti della Polizia municipale di Brescia dopo averlo fermato per eccesso di velocità, sono stati costretti a comminargli l’immediato ritiro della patente di guida.

L’indiscrezione è stata confermata dal «Giornale di Brescia». Il fatto si sarebbe verificato nei primi giorni della scorsa settimana proprio nella zona dove Balotelli risiede, molto vicina alla zona dello stadio Rigamonti. La polizia locale avrebbe rilevato l’eccesso di velocità attraverso il telelaser e avrebbe poi proceduto ad arrestare il veicolo per procedere contro l’infrazione al codice stradale.

In via Branze, dove la pattuglia era appostata, il limite è di 50 km.

La patente, al momento, è stata sospesa in attesa che gli atti siano trasmessi alla Prefettura e venga comminata la sanzione definitiva. Nel momento del rilevamento della velocità, la Lamborghini di Balotelli stava marciando spedita ad una velocità attorno ai 90 km all’ora. I poliziotti sono stati costretti a dovere ricorrere al grave provvedimento della sospensione dell’importante documento.

Una volta fermato, Mario Balotelli avrebbe preso atto della violazione contestatagli e avrebbe accettato senza protestare l’operato degli agenti. «Mi dispiace – sarebbe stata la giustificazione di Mario – non me ne sono accorto».

Il calciatore, proprio alla fine del mercato, si è trasferito al Milan dopo alcune stagioni fallimentari nella Premier League inglese. E’ stato aggregato alla squadra allenata da Sinisa Mihailovic, con la speranza di riuscire ad agguantare in tempi brevi la maglia della nazionale azzurra, persa dopo i disastrosi mondiali brasiliani.

Mario Balotelli è atteso alla stagione del rilancio anche in vista dei prossimi campionati europei che si terranno in Francia nell’estate del 2016.

Leggi anche