×

Brescia, stalking, lesioni e percosse contro una coetanea: arrestato un gruppo di 15enni

Stalking, lesioni e percosse contro una coetanea a Brescia. Un gruppo di ragazze 15enni è stato arrestato.

Bullismo

Stalking, lesioni e percosse contro una coetanea a Brescia. Un gruppo di ragazze 15enni è stato arrestato. Alcune ragazzine arrestate andranno in comunità, altre ai domiciliari. 

Brescia, stalking, lesioni e percosse contro una coetanea: arrestate 15enni

I carabinieri di Brescia hanno arrestato un gruppo di ragazze di 15 anni, con accuse che vanno a vario titolo, dalle percosse agli atti persecutori fino ad arrivare allo stalking. la vittima è una coetanea, che è stata presa di mira dal branco per ragioni che non sono ancora state chiarite. Nella mattinata di oggi, 20 settembre, si terrà una conferenza stampa al comando provinciale dell’Arma dei carabinieri di Brescia, che fornirà ulteriori dettagli sulla vicenda. 

Brescia, stalking, lesioni e percosse contro una coetanea: episodi di bullismo

Nei confronti di alcune delle ragazze 15enni arrestate è stata contestata anche l’accusa di lesioni. Questo significa che le aggressioni alla coetanea sono state più serie e non possono passare come delle “bravate” fatte da adolescenti. Si tratta di episodi di bullismo vero e proprio, con atti di violenza, che purtroppo spesso interessano bambini e adolescenti. Per questo è scattato l’arresto. 

Brescia, stalking, lesioni e percosse contro una coetanea: ragazze in comunità e ai domiciliari

Nella mattinata di oggi, lunedì 20 settembre, il giudice per le indagini preliminari di Brescia ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti del branco che ha preso di mira la 15enne. Alcune delle ragazze destinatarie delle misure cautelari finiranno in comunità, mentre altre agli arresti domiciliari. Tutte avranno la possibilità di andare a scuola. Questo testimonia la rilevanza e la gravità di quanto accaduto.

Contents.media
Ultima ora