Buffon ci ripensa: forse in Nazionale fino ad Euro 2020
Buffon ci ripensa: forse in Nazionale fino ad Euro 2020
Sport

Buffon ci ripensa: forse in Nazionale fino ad Euro 2020

buffon

Clamoroso Gigi Buffon, secondo le ultime voci, il portierone della Nazionale e della Juventus starebbe pensando di continuare fino a Euro 2020

Gigi Buffon stupisce ancora tutti. Infatti, secondo le ultime voci che stanno circolando, il capitano azzurro e bianconero starebbe pensando continuare a giocare fino a Euro 2020. La delusione per la mancata qualificazione ai prossimi mondiali che si svolgeranno i Russia è stata talmente grande, che un campione del suo calibro non può terminare così la sua carriera con la maglia della Nazionale addosso. A marzo l’Italia sarà impegnata in due amichevoli, contro Argentina e Inghilterra.

Buffon Euro 2020

La notizia avrebbe del clamoroso, e, se dovesse essere vera, sarà destinata a dividere l’opinione pubblica, tra tifosi e semplici appassionati. Sembrerebbe che Gigi Buffon abbia intenzione di continuare. Non per un anno, ma addirittura per due. A cambiare totalmente gli equilibri sembrerebbe essere stata la mancata qualificazione a Russia 2018. Tutti abbiamo ancora in mente l’immagine di Gigi Buffon in lacrime che si presenta alle telecamere, subito dopo la partita di ritorno contro la Svezia, al posto dell’allora ct Giampiero Ventura.

Molti hanno pensato che un campione del suo calibro non può terminare la carriera in Nazionale in questo modo. Lo ha sicuramente pensato anche lui stesso. Da qui sarebbero nati nuovi stimoli per continuare a giocare, a difendere la porta azzurra in un palcoscenico che conta davvero. Il prossimo appuntamento sarebbe Euro 2020, che sarà una manifestazione itinerante.

buffon

Portiere a 42 anni

Gigi Buffon ha da poco compiuto 40 anni, che sportivamente parlando sono molti. Quando il portierone ha iniziato la sua carriera nel calcio che conta, chi era nato negli anni ’50 stava smettendo ormai di giocare. Ora stanno esordendo ragazzini nati nel nuovo millennio. Ma giocare in porta è un’altra cosa. Non è come dannarsi l’anima in mezzo al campo o marcare un avversario. Stare in porta è un ruolo molto meno logorante. La carriera di un portiere è già di suo in potenza più lunga di quella di un giocatore di movimento. C’è un precedente molto importante di un altro grande estremo difensore, il più grande con Gigi Buffon. Si tratta del grande Dino Zoff, che alzò una coppa del Mondo a 40 anni e appese i guantoni al chiodo a 42.

Cosa aveva già detto

Gigi Buffon, fin’ora, aveva parlato dell’eventualità di proseguire a giocare ancora un anno. All’inizio aveva detto che lo avrebbe fatto qualora riuscisse, finalmente e meritatamente, ad alzare al cielo la Champions League, così da giocare poi il Mondiale per club. A pochi giorni dallo spegnere le 40 candeline, aveva affermato che avrebbe dovuto incontrarsi con Andrea Agnelli per discutere meglio del suo futuro, e che avrebbe continuato se verrà valutato che potrà essere ancora utile alla causa bianconera e non un peso. Per ora, quindi, non c’è niente di ufficiale, ma quello che traspare è che Gigi Buffon abbia ancora voglia di continuare a giocare, e soprattutto a difendere i colori della Nazionale. Se la condizione sua condizione fisica regge, è una cosa che si può quantomeno ipotizzare. Certo, Gigio Donnarumma e Wojciech Szczesny non saranno molto contenti.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche