Bullismo al GF15, il comunicato del Moige
Bullismo al GF15, il comunicato del Moige
Gossip e TV

Bullismo al GF15, il comunicato del Moige

gf15
Bullismo al GF15, il comunicato del Moige

i recenti atti di bullismo e violenza psicologica e fisica nella casa del GF15 non sono passati inosservati: sembra siano in arrivo provvedimenti.

Non è certamente la prima volta che un’edizione del Grande Fratello finisce al centro della cronaca per via del comportamento scabroso dei concorrenti. Sebbene sia possibile discutere su come la natura stessa del format possa rappresentare un’offesa al decoro, i partecipanti raggiungono spesso picchi di singolare indecenza per via di atteggiamenti che non sfuggono all’occhio dei telespettatori e del popolo di internet, Al centro dell’ennesimo moto di indignazione gli ultimi avvenimenti del GF15.

Bullismo al GF15

La quindicesima edizione del Grande Fratello, abbreviata in GF15, sta già cominciando a primeggiare per volgarità e comportamenti diseducativi all’interno della già fulgida storia di questo format. Se non bastasse il grado di ignoranza e trash che da sempre contraddistingue il programma a sollevare qualche dubbio sull’effettiva necessità della sua messa in onda, recenti avvenimenti portano la trasmissione a nuovi livelli di squallore.

Al centro delle nuove polemiche e dell’indignazione cavalcate dal Moige ci sarebbero atti di violenza, bullismo e prevaricazione accaduti al GF15 e degni dei peggiori bulletti delle scuole medie.

Gesti sui quali sarebbe meglio sorvolare diventano oggetto di forte recriminazione e critica in quanto diffusi tramite mezzo televisivo e quindi potenzialmente fruibili e imitabili da chiunque. Non sono passati impunemente sotto gli occhi degli italiani i comportamenti di alcuni concorrenti della casa che, spalleggiandosi l’un l’altro, hanno deciso di tormentare come teppistelli di quartiere Aida Nizar, star spagnola, e l’amico Alberto Mezzetti.

Nella notte del 25 aprile infatti figure discutibili come Luigi Favoloso, Baye Dame e Danilo Aquino si sono resi partecipi di comportamenti offensivi e vergognosi ai danni della donna. Il primo avrebbe esercitato violenza fisica e psicologica verso la Nizar e l’amico con spintoni e urla, impedendo di fatto loro di muoversi dall’angolo della piscina nel quale erano stati relegati; avrebbe poi rubato il diario della donna negando poi di averlo sottratto riducendola in lacrime, in una scena tanto patetica quanto malevola e diseducativa.

Il secondo continuerebbe imperterrito a tormentare la Nizar con insulti immotivati, mentre il terzo avrebbe raggiunto l’apice della volgarità mostrando il pene alla donna. Il tutto condito ovviamente da insulti profusi da tutti i partecipanti, assieme a palesi tentativi di estromissione e mobbing.

Comunicato del Moige

Non è quindi un fulmine a ciel sereno il comunicato del Movimento Italiano Genitori, nel quale l’associazione rivolge un appello ad Agcom e al Comitato Media Minori affinché la trasmissione venga interrotta al più presto. Nella nota si legge che il GF15 ha raggiunto l’apice del trash e dell’indecenza televisiva, portando nelle case degli italiani comportamenti lesivi non solo verso il decoro che dovrebbe regolare le trasmissioni, ma anche nei confronti delle più basilari norme di convivenza civile.

Il programma condotto da Barbara d’Urso sarebbe promotore di atteggiamenti diseducativi, aggravati dal fatto di essere diffusi in diretta nazionale e come tali capaci di raggiungere anche i più piccoli.

Mediaset ha intanto già annunciato dei provvedimenti disciplinari contro i comportamenti abominevoli dei concorrenti, provvedimenti che verranno notificati durante la terza puntata della trasmissione.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Ariete 176 Estrattore di succo 400W Rosso, Bianco
99.9 €
Compra ora