Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Bundesliga: è subito Bayern
Sport

Bundesliga: è subito Bayern

C’è stata molta Italia “mancata” nel primo atto della Bundesliga. Edin Dzeko e Bastian Schweinsteiger, sogni proibiti di Inter e Juventus, hanno subito lasciato il loro marchio in una stagione che s’annuncia appassionante e, per i campioni in carica, forse più combattuta di quella precedente. Di sicuro, infatti, il Bayern Monaco si aspettava un esordio più comodo: pur opposto al quotato Wolfsburg, campione due anni fa, l’undici di Van Gaal ha faticato più del previsto per trovare la vittoria, giunta solo al 91′ quando Schweinsteiger si è avventato su un lungo cross dalla destra di Ribery ed ha battuto un incerto Benaglio per il definitivo 2-1.

Trovato subito il vantaggio con Thomas Müller, i bavaresi pensavano di avere vita facile ma se nel primo tempo hanno sprecato qualche occasione di troppo per raddoppiare, nella ripresa è venuto fuori il Wolfsburg, prima vicinissimo al pareggio con Misimovic che ignora Dzeko meglio piazzato poi a bersaglio con lo stesso centravanti bosniaco, con un imperioso colpo di testa.

Il Bayern barcolla e fatica a rendersi pericoloso, prima del colpo di genio finale di due dei suoi tanti campioni, in attesa che torni disponibile Robben.

Sabato il resto del programma della prima giornata: Hoffenheim-Werder Brema; Borussia Monchengladbach-Norimberga; Colonia-Kaiserslautern; Friburgo-St. Pauli; Hannover-Eintracht Francoforte; Amburgo-Schalke 04. Domenica Mainz-Stoccarda e Borussia Dortmund-Bayer Leverkusen.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche