×

Burioni sbugiarda Mietta: “Vorrei sapere la motivazione per cui non si è vaccinata”

Roberto Burioni ha commentato il caso Mietta a Ballando con le Stelle: la cantante ha dichiarato di non essersi sottoposta al vaccino anti-Covid.

Mietta

Il virologo Roberto Burioni ha commentato il caso Mietta a Ballando con le Stelle: la cantante e attrice ha dichiarato di non essersi sottoposta al vaccino anti-Covid a causa di alcuni problemi di salute.

Burioni contro Mietta

Ha scatenato il caos la notizia della positività di Mietta che, per questo, ha dovuto rinunciare a prendere parte a Ballando con le Stelle e che, a seguire, ha confessato di non essersi sottoposta alla vaccinazione anti-Covid per dei non meglio precisati problemi di salute.

Il virologo Roberto Burioni si è espresso sulla questione affermando: “In nome della privacy la domanda non si può fare, ma mi farebbe molto piacere sapere quale “motivo di salute” impedisce a Mietta di vaccinarsi, visto che la controindicazione esiste sostanzialmente per quelli con meno di 12 anni e per chi ha recentemente ricevuto un trapianto.”

Nelle ultime ore anche Selvaggia Lucarelli ha espresso delle perplessità su quanto affermato da Mietta.

Roberto Burioni e la Lucarelli contro Mietta

Mentre Mietta ci ha tenuto a precisare di non doversi giustificare per la sua mancata vaccinazione anti-Covid, la giornalista Selvaggia Lucarelli (giudice fra l’altro allo stesso Ballando con le Stelle) ha affermato: “È un tema di responsabilità personale. Questo è un programma corale e di contatto fisico. Se una persona non si vaccina deve stare a casa dal mio punto di vista, non si va ad esporre a rischi persone molto più fragili e anziane, esponendo ad un rischio un’intera produzione che lavora per un anno ad un evento che dura due mesi (…) “Credo di aver esercitato il mio diritto sacrosanto di fare una domanda, come lei ha esercitato il suo di dire di non voler rispondere, salvo poi ripensarci e dare francamente risposte piuttosto fumose”.

Mietta: la replica

Mietta ha chiesto a Selvaggia Lucarelli di scusarsi per quanto da lei affermato sul suo conto e a seguire ha emesso un comunitato sulla sua situazione, precisando di essersi sottoposta ai tamponi richiesti per prendere parte al programma e avendo quindi avuto la certezza (finora) di essere negativa al Covid. “Non sono contraria al vaccino ma non l’ho ancora effettuato per motivi di salute che riguardano esclusivamente me”, ha dichiarato la cantante, e ancora: “Agirò in ogni sede a tutela della mia privacy e della mia dignità e che mi aspetto delle scuse da chi mi ha messo inopinatamente alla gogna”.

Contents.media
Ultima ora