×

C’è posta per te, Rosalba vuole le nozze della Ferragni e attacca i genitori: De Filippi interviene

Rosalba vuole un matrimonio come quello di Chiara Ferragni, ma i suoi genitori non hanno i soldi. Maria De Filippi è intervenuta per difenderli.

Rosalba

Rosalba vuole un matrimonio come quello di Chiara Ferragni, ma i suoi genitori non hanno i soldi. Maria De Filippi è intervenuta per difenderli.

La storia di Rosalba, che vuole un matrimonio come quello di Chiara Ferragni

Valeria e Angelo hanno contattato la redazione di C’è posta per te perché la figlia Rosalba non li vuole vedere dallo scorso giugno. La ragazza è convinta che loro abbiano mancato di rispetto a lei e al suo compagno Sebastiano. Tutto è iniziato a causa del fatto che marito e moglie avevano deciso di comprare una macchina nuova. Rosalba pretendeva che la cedessero a lei e al suo fidanzato. I genitori, non troppo convinti, hanno accettato, ma a patto che Sebastiano desse loro la metà del costo dell’auto, per un totale di 12 mila euro.

Quando Rosalba e Sebastiano hanno deciso di sposarsi, hanno chiesto la metà dei soldi necessari a Valeria e Angelo. I due hanno deciso di sposarsi nella location di Noto dove si sono sposati Chiara Ferragni e Fedez, perché Rosalba sogna un matrimonio come quello dell’influencer. I genitori, però, contano su uno stipendio solo e non possono permettersi di pagare un matrimonio così sfarzoso. La location costa 10 mila euro di affitto.

Intanto, Sebastiano ha lasciato Rosalba, e il papà Angelo, per consolare la figlia, lo ha definito “un porco”. Quando la ragazza torna insieme al suo fidanzato, inizia a distaccarsi dai genitori, perché Sebastiano ha saputo che Angelo lo ha insultato. I rapporti si interrompono del tutto per le recriminazioni economiche dei ragazzi.

Il confronto tra Rosalba e i genitori

Rosalba e Sebastiano sono entrati in studio e hanno scoperto di essere stati chiamati dai genitori della ragazza.

Voglio rimediare allo sbaglio che ho fatto. Di te mi manca tutto, mi manca la tua presenza. Sai che ho fatto degli interventi e per uno ho rischiato anche la vita. Speravo di vederti accanto a me al risveglio, ma purtroppo così non è stato. Sebastiano ti chiedo scusa se ho detto cose brutte nei tuoi confronti, ma sono state parole dette d’istinto per rabbia, perché vedevo mia figlia soffrire” ha spiegato Valeria. “Sistemiamo la nostra famiglia come era prima, eravamo tanto felici” ha aggiunto il marito Angelo. A questo punto Rosalba e Sebastiano hanno elencato i litigi che ci sono stati con i genitori, sempre per motivi economici. Sebastiano ha iniziato a dire che loro lo hanno sempre insultato e Valeria ha sottolineato che l’unico insulto è stato quando lui ha lasciato la loro figlia.

L’intervento di Maria De Filippi

Se mi interessa di loro? No, perché a loro non interessa di me. Se non sono venuti a cercarmi in questi due anni è solo per non restituirmi i soldi. Non hanno contatti con una figlia per questioni di soldi. Loro non volevano che io tornassi con Sebastiano, solo perché non volevano ridargli i soldi” ha risposto Rosalba. Sebastiano, intanto, è arrivato ad insinuare addirittura che i soldi siano stati spesi dai genitori della sua ragazza “per giocare”. “Io direi basta così. Sta diventando imbarazzante” ha dichiarato Maria De Filippi, che ha pensato di intervenire per fermare quella situazione. I due ragazzi hanno chiuso la busta.

Contents.media
Ultima ora