×

Caccia Genova Stagione 2010: informazioni

Da domenica 19 settembre riapre la stagione della caccia in tutto il territorio della provincia di Genova.

Tra le novità di quest’anno c’è l’apertura selettiva della caccia al daino in alta Val Trebbia, Valle Scrivia e Fontanabuona. La motivazione è il riequilibrio della specie, come ha spiegato l’assessore provinciale alla caccia e pesca Piero Fossati, dal momento che il daino non è autoctono nel nostro territorio e ostacola la presenza di cervi e caprioli.

Per quanto riguarda la caccia al cinghiale sono più di 9.000 (4.700 per l’Atc 1- Genova Ponente e 4.500 per l’Atc 2 – Genova Levante) gli esemplari abbattibili, infatti, il grosso numero di ungulati della specie, oltre a provocare ingenti danni alle coltivazioni, si sta spingendo sempre più verso le zone urbane (Righi, Parco Mura) e nei Comuni dell’entroterra.

La caccia al cinghiale resterà aperta sino al 19 dicembre, ma se fosse necessario per raggiungere il contingente previsto, potrebbe proseguire anche sino al gennaio 2011.

Più breve la stagione per la pernice rossa e la lepre, con precisi limiti per i capi prelevabili e differenze di calendario tra i due ambiti territoriali di caccia.

In tutta la stagione ogni cacciatore non potrà abbattere più di quattro lepri e altrettante pernici rosse.

La lepre sarà cacciabile fino al 28 novembre – mercoledì, sabato e domenica – nell’Atc 1 Ponente, mentre nell’Atc 2 Levante lo sarà il giovedì e la domenica fino al 30 settembre e il mercoledì e la domenica dal 2 ottobre al 28 novembre.

La caccia alla pernice rossa, in entrambi gli ambiti territoriali, sarà aperta il mercoledì e la domenica fino al 28 novembre.

Si ricorda a cacciatori, escursionisti, gitanti e raccoglitori di funghi di prestare la massima attenzione, prudenza e rispetto di norme e regole, per tutelare la sicurezza e la fruibilità di boschi, prati e sentieri durante la stagione venatoria.

Scrivi un commento

300
Caricamento...

Leggi anche