×

Cadavere nel Po, l’autopsia: donna di giovane età, si ipotizza morte recente

Secondo l'autopsia che è stata effettuata sul cadavere ritrovato qualche giorno fa nel Po, è probabile che si tratti di una morte molto recente

fiume po

Nella tarda serata di ieri, 5 aprile, è stato effettuato l’esame cadaverico sul corpo ritrovato, fatto a pezzi, qualche giorno fa nel fiume Po.

Cadavere nel Po, effettuata l’autopsia

Il corpo era stato ritrovato nella giornata del 4 aprile.

Un corpo fatto a pezzi e messo in un borsone, prima di essere gettato nel fiume Po, all’altezza di Rovigo. Dalle prime indiscrezioni si pensava che il cadavere fosse quello di Samira El Attar o di Isabella Noventa, ma l’autopsia sembra smentire definitivamente questa ipotesi. Si tratterebbe, infatti, di una giovane donna di carnagione bianca, deceduta probabilmente solo un paio di settimane fa.

Chi ha ritrovato il corpo chiuso nel borsone

In un primo momento si era sparsa la voce che il corpo fosse stato rinvenuto da alcuni pescatori. Voce già smentita nelle scorse ore. Il borsone, infatti, è stato rinvenuto un dipendente dell’Agenzia interregionale per il fiume Po. Il corpo al suo interno era già in stato avanzato di decomposizione ed era sprovvisto di testa e di parte degli arti. Entro un mese si avranno i risultati del test del DNA, comparato a quello di tutte le donne scomparse in questo periodo nella zona. 

Contents.media
Ultima ora