> > Cagliari, nuovo crollo all'Università: dopo l'aula magna cede il soffitto de...

Cagliari, nuovo crollo all'Università: dopo l'aula magna cede il soffitto degli uffici Erasmus

Università Cagliari

Dopo il crollo dell'aula magna di qualche giorno fa, all'Università di Cagliari si è verificato un nuovo disagio che ha riguardato gli uffici Erasmus

Dopo il crollo dell’aula magna di qualche giorno fa, c’è stato un altro disatro all’Università di Cagliari.

Il nuovo crollo, questa volta, ha interessato il soffitto degli uffici Erasmus. Il rettore dell’unniversità ha già comunicato che gli interi uffici rimarranno chiusi.

Università di Cagliari, crolla anche il soffitto degli uffici Erasmus

Dopo il crollo del 18 ottobre di una parte dell’aula magna dell’Università di Cagliari, nello stesso luogo ci sono stati ulteriori crolli attorno alle ore 9 del mattino della giornata di oggi, che hanno interessato gli uffici Erasmus.

In quel momento, sul posto, erano presenti un paio di dipendenti che, una volta visti cadere a terra i primi calcinacci, sono fuggiti, riuscendo a mettersi al riparo. Non si registrano, quindi, feriti, anche se l’Università di Cagliari ha già comunicato che tutti gli uffici resteranno per il momento chiusi.

Il comunicato dell’Università: uffici chiusi al personale

Dopo questo ulteriore crollo, il rettore dell’Università si è impegnato a scrivere un comunicato al personale dell’Ateneo: A seguito della segnalazione relativa al distacco di una piccola porzione di cartongesso posizionata all’intradosso del solaio di un locale ubicato presso gli uffici ‘Ismoka’ di Via San Giorgio 12, si interdice temporaneamente l’accesso a tutto il personale al suddetto locale e a quello soprastante fino a successiva comunicazione da parte della Direzione Investimenti, Manutenzione Immobili e Impianti.”