Cagliari, spettacolo vietato all'Orto Botanico: e' censura? Dite le vostra - Notizie.it
Cagliari, spettacolo vietato all’Orto Botanico: e’ censura? Dite le vostra
Sardegna

Cagliari, spettacolo vietato all’Orto Botanico: e’ censura? Dite le vostra

Lo spettacolo “Holy Peep Show” della compagnia cagliaritana Lucido Sottile che sarebbe dovuto andare in scena il 15, 16 17 luglio all’Orto Botanico di Cagliari e’ stato annullato. La motivazione ufficiale, comunicata dal Rettore dell’Universita’, e’ quella dell’inagibilità dell’Orto Botanico ad ospitare manifestazioni di carattere pubblico. Motivazioni che tuttavia non convincono. Perche’ prima lo spettacolo e’ stato autorizzato con il benestare della direzione dell’Orto Botanico e ora le cose sono cambiate? Possibile che questo veto possa avere a che fare con il contenuto dello spettacolo?

L’assessore provinciale alla Cultura, Francesco Siciliano, ha inviato una lettera al rettore Giovanni Melis rivendicando la libertà di espressione e chiedendo un ripensamento affinche’ venga concesso l’Orto Botanico per lo spettacolo che consiste in una trasposizione in chiave religiosa della favola di Pinocchio. Anche perche’ – come affermano Tiziana Troja e Michela Sale Musio della compagnia Lucido Sottile – lo spettacolo e’ stato scritto e studiato appositamente per quello spazio.

Qualcuno parla invece di vera e propria censura ad hoc per uno spettacolo trasgressivo, come nello stile della Lucido Sottile, che era stato annunciato da immagini pubblicitarie affisse sui muri di Cagliari che avevano suscitato molte polemiche: nei grandi manifesti viene rappresentato un Cristo transgender e una Madonna seducente e senza veli.
Si mormora che l’improvviso ripensamento possa essere dovuto ai contenuti definiti blasfemi dei manifesti e dello spettacolo.

La locandina ha ad esempio scatenato l’indignazione del consigliere Udc-Fli, Felicetto Contu e che ne ha addirittura fatto oggetto di un’interrogazione all’assessore regionale della Cultura, Sergio Milia, parlando di “intento scopertamente dissacratorio dell’iconografia cattolica e non solo”.

Vedremo come finira’ questa storia, per il momento lo spettacolo e’ stato annullato ma c’e’ ancora tempo per un ripensamento, in modo che tutto il lavoro di chi si e’ impegnato per mettere in scena la rappresentazione non venga buttato via.

VOI CHE NE PENSATE ?
LASCIATECI UN COMMENTO O PARLATENE SUL FORUM

© Riproduzione riservata

4 Commenti su Cagliari, spettacolo vietato all’Orto Botanico: e’ censura? Dite le vostra

  1. Come qualcuno ha fatto già notare in Radio a Giugno l’orto botanico ha ospitato un evento analogo (rappresentazione teatrale) per una settimana!!!

  2. Solita storia..finti bigotti che si scandalizzano per una immagine e in privato fanno peggio..specchio perfetto dell’Italia di oggi..non c’entra né la chiesa né la fede qui si tratta solo di idiozia

  3. Il solito Rettore codardo e inchinato a 90°, con le chiappe spalancate davanti ai desiderata clericali del vescovo in sottana e gonnella.

    Censura a priori di uno spettacolo sgradito a prescindere, come nel Ventennio. Punto e basta.

    Ora le Lucido Sottile dovrebbero querelarlo e chiedergli tutti i danni, compreso il lucro cessante, e fare lo spettacolo ugualmente da qualche altra parte.

    Alla bella faccia del vescovone vestito da donna e dal Rettore suo servo.

  4. @ Wordstar

    gia’ il fatto che ci sia un “lucro cessante” è un buon motivo xke’ il rettore abbia bloccato lo spettacolo: nn si fa lucro dentro l’universita’!

    poi credo ke la vera ragione sia stata ke avrebbero devastato l’orto botanico…una follia permettere di fare mega spettacoli li’, quando a noi studenti nn lo hanno mai permesso

1 Trackback & Pingback

  1. Cagliari, spettacolo vietato all'Orto Botanico: e' censura? Dite …

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*