×

Calabria, donna uccisa con un colpo di pistola al petto: corpo trovato dal figlio

Vincenzina Ribecco, di 60 anni, è stata uccisa con un colpo di pistola al petto nella sua casa a Cutro. Il corpo è stato trovato dal figlio.

Donna uccisa

Vincenzina Ribecco, di 60 anni, è stata uccisa con un colpo di pistola al petto nella sua casa a Cutro. Il corpo è stato trovato dal figlio.

Donna uccisa con un colpo di pistola al petto: corpo trovato dal figlio

Vincenzina Ribecco, donna di 60 anni, è stata uccisa con un colpo di pistola al petto nella sua abitazione a Cutro, nella frazione San Leonardo. A trovare il corpo senza vita della donna, riverso sul pavimento, il figlio. Il giovane ha subito contattato il 118 ma purtroppo per la donna non c’era più niente da fare. Sull’omicidio indagano i carabinieri della Compagnia di Crotone del Reparto operativo del Comando provinciale. 

La donna era separata: ascoltato l’ex marito

La donna era separata da alcuni anni. Lei viveva a San Leonardo e l’ex marito a Cutro. L’uomo è stato ascoltato dai carabinieri. Al momento, secondo quanto riportato, l’uomo continua ad essere sentito dagli agenti, come persona informata sui fatti. Non c’è nessuna contestazione a suo carico in relazione all’omicidio della ex moglie. I carabinieri stanno sentendo anche alcuni familiari della vittima, per cercare di ricostruire le ultime ore della sua vita e cercare di capire chi potrebbe aver voluto farle del male. 

Contents.media
Ultima ora