×

Calcio: da Krause 175 mln per lo sviluppo e il futuro del Parma (2)

default featured image 3 1200x900 768x576

(Adnkronos) – Il club emiliano presenta così indicatori economico-finanziari non solo in pieno rispetto delle norme FIGC, ma anzi migliori: al 30 settembre 2021, l’indice di liquidità del Parma era pari a 0,89 rispetto allo 0,60 chiesto dalla federazione, mentre l’indice di patrimonializzazione era pari a 0,43 rispetto alla soglia dello 0,10 prevista dalla normativa Federale.

Investimenti quindi particolarmente significativi da parte della proprietà, a testimonianza della volontà di Krause di sostenere il club. Un impegno che per il patron è a lungo termine, con iniziative destinate a generare redditività non immediatamente: si va dallo sviluppo e valorizzazione dei giovani talenti (anche sfruttando la data science) allo sviluppo internazionale del brand e le iniziative commerciali, fino alla valorizzazione delle infrastrutture.

In particolare, per quest’ultimo punto, tra gli obiettivi della proprietà ci sono l’acquisizione in concessione e il rinnovamento dello stadio Tardini, passando anche dall’ammodernamento del Centro Sportivo già di proprietà della società.

Contents.media
Ultima ora