×

Calcio: Inzaghi, 'battere lo Sheriff per rimettere in ballo la qualificazione'

default featured image 3 1200x900 768x576

Milano, 18 ott. – (Adnkronos) – "Domani è una partita importantissima. Siamo al terzo match, non abbiamo ancora vinto e affrontiamo una squadra a punteggio pieno sulle ali dell'entusiasmo. Dovremo vincere per rimettere in ballo la qualificazione". Così l'allenatore dell'Inter Simone Inzaghi alla vigilia del match di Champions League contro lo Sheriff Tiraspol.

"Per quello che è successo sabato siamo tutti arrabbiati, io in primis -prosegue Inzaghi facendo riferimento al ko con la Lazio in campionato-. Ho rivisto la partita, abbiamo fatto i primi 60 minuti ottimi giocando bene contro una squadra forte. C'è grande rammarico, ho già parlato ieri con i ragazzi e sono arrabbiatissimi come me. Sono contento perché ho a che fare con dei vincenti".

Formazione ancora in alto mare. "Valuterò, sono trascorse appena 36 ore dalla partita di Roma.

Domani avremo anche una leggera rifinitura per valutare le condizioni di tutti. Qualche cambiamento ci sarà, vedremo come hanno recuperato alcuni giocatori. Domani sarà una gara di corsa e aggressività. Loro non hanno vinto due partite solo per fortuna, ma contro squadre forti. È una formazione che ha ottimi giocatori di ripartenza, dovremo essere bravi a non allungarci e tenere il campo". In Champions l'Inter non segna da un anno. "È tanto tempo, ma siamo il miglior attacco della Serie A, creiamo tantissimo e lo dimostrano le ultime partite.

Dovremo essere concentrati e partire bene per una match fondamentale", conclude il tecnico nerazzurro.

Contents.media
Ultima ora