×

Calcio: Serie A, oltre 200 i Paesi che la seguiranno

default featured image 3 1200x900 768x576

Milano, 11 ago. – (Adnkronos) – Riparte la Serie A con grande entusiasmo e un calendario completamente rinnovato per gli impegni delle Nazionali al mondiale qatariota tra novembre e dicembre 2022. Un campionato italiano che vuole prendersi anche la ribalta internazionale e che grazie a Infront, detentore dei diritti media in esclusiva della Seria A per l’estero (a eccezione di Usa e Mena dove Lega Serie A vende direttamente), verrà trasmesso in oltre 200 Paesi nel mondo tramite 73 broadcaster multicanale, per un’audience potenziale di oltre 1 miliardo di telespettatori.

Una novità assoluta di questa stagione sarà anche rappresentata dal segnale in 4K all'estero: per la prima volta nella storia della Serie A, infatti, una partita per ogni giornata di campionato verrà trasmessa in alcuni selezionati territori anche in Ultra HD.

Nel corso della prima stagione del triennio 2021/2024 Infront ha garantito alla Serie A una visibilità di quasi 137.000 ore tra dirette, differite, highlights, magazine e repliche delle partite del campionato italiano.

“Quest’anno abbiamo lavorato con il nostro team internazionale di intermediazione dei diritti – ha dichiarato Amikam Kranz, Vice President Media Sales and Operations di Infront – per colmare quel piccolo gap che ancora mancava in alcuni Paesi. Sebbene già lo scorso anno avessimo raggiunto una copertura molto ampia del panorama internazionale con accordi triennali, abbiamo voluto garantire agli appassionati del campionato italiano all’estero ulteriori possibilità di accedere ai contenuti della Serie A.

Quest’anno possiamo annoverare 12 nuovi broadcaster che incideranno ulteriormente sull’esposizione del campionato italiano. Anche quest’anno, la quasi totalità degli accordi prevede che per ciascuna giornata di campionato siano trasmesse almeno 5 partite, oltre ai promo, al magazine di presentazione del weekend e agli highlights dell’intera giornata”.

“A poche settimane dall’inizio della Serie A Tim il campionato italiano si conferma tra i più seguiti e avvincenti del mondo, con oltre un miliardo di spettatori che ogni giornata seguono con passione i nostri Club – ha dichiarato Luigi De Siervo, Amministratore Delegato di Lega Serie A -.

Grazie alla partnership con Infront, che prosegue ormai da molti anni, anche in questa stagione il calcio italiano sarà trasmesso in 200 Paesi da 73 differenti broadcasters, ai quali si aggiungono i territori dell'area Mena e gli Stati Uniti dove Lega Serie A ha venduto direttamente. Questi numeri sono anche il frutto delle tante innovazioni che stiamo portando anno dopo anno, arricchendo il prodotto Serie A grazie ad una Lega che è ormai divenuta una vera media company. I contenuti esclusivi Nft, un nuovo player per la trasmissione degli highlights sul nostro sito, lo sbarco sul metaverso, sono solo alcune delle ultime novità che abbiamo lanciato, permettendo a tutti gli appassionati di vivere il calcio italiano come mai prima d’ora”.

Contents.media
Ultima ora