×

Calcio Turchia-Italia 2-3, gli azzurri provano a ripartire con questa vittoria

Dopo l'amara eliminazione dalla Coppa del Mondo di calcio l'Italia ha affrontato la Turchia in amichevole. Il risultato finale è di 2-3.

Calcio Turchia Italia

Dopo la cocente delusione che l’Italia ha avuto contro la Macedonia del Nord che ne ha precluso la partecipazione per la seconda volta ai mondiali di calcio, gli azzurri hanno battuto in amichevole la Turchia con il punteggio di 2-3.

Per la Turchia gol di Cengiz Under (4′) e Dursun 83′; per gli azzurri Bryan Cristante (35′) e doppietta di Raspadori (39′, 69′).

Calcio, le formazioni ufficiali di Turchia-Italia

  • TURCHIA (3-4-2-1): Cakir; Kabak (9′ Kaan), Demiral, Soyuncu; Celik, Kokcu, Calhanoglu, Kutlu; Cengiz Under, Akturkoglu; Burak Yilmaz. Allenatore: Kuntz.
  • ITALIA (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Acerbi, Chiellini, Biraghi; Pessina, Cristante, Tonali; Zaniolo, Scamacca, Raspadori. Allenatore: Mancini

Una vittoria che sa di amarezza

Cosa sarebbe successo se gli azzurri fossero riusciti a qualificarsi con un’altra testa e magari con un’occasione diversa rispetto a quella che abbiamo visto contro la Macedonia del Nord? Purtroppo non lo sapremo mai.

Quello che è certo è che con questa vittoria contro la Turchia, seppure in amichevole, gli azzurri hanno ottenuto una nuova spinta che, si spera, li proietterà verso gli importanti impegni che li attenderanno nei prossimi mesi a cominciare dalla cruciale sfida contro l’Argentina del primo giugno.

Eppure vedere l’Italia reagire dopo un gol pesantissimo subito nei primissimi minuti della partita ha fatto doppiamente bene. Gli azzurri sono infatti riusciti ad accorciare le distanze grazie alla rete di Bryan Cristante prima e Raspadori poi.

Alla ripresa abbiamo visto un altro film con la nostra Nazionale che è riuscita a portarsi sull’1-3 grazie alla seconda rete di Raspadori nata da un magistrale calcio di punizione di Biraghi. Sul finale Serdar Dursun fa vivere un brivido all’Italia accorciando le distanze sul 2-3. Ai turchi ciò non è bastato e l’Italia ha ipotecato la vittoria. Certo non sarà proprio quest’ultima a farci dimenticare tutto quanto, ma il segnale positivo tanto voluto è arrivato.

Mancini: “Mi fa piacere che i giovani hanno fatto bene”

Nel frattempo il CT Roberto Mancini si è detto soddisfatto per quanto ha visto in partita: “Anche quando purtroppo ci sono situazioni negative bisogna fare le cose per bene, mi fa piacere per i giovani che hanno fatto bene. È stato bello vedere la reazione dopo aver preso quel gol, siamo stati bravi a rimanere tranquilli, a giocare e a fare gol. Siamo cresciuti dopo il primo quarto d’ora, non era nemmeno semplice perche giocavano insieme per la prima volta”.

Contents.media
Ultima ora