Calciomercato gennaio 2018: tutti i colpi di mercato
Calciomercato gennaio 2018: tutti i colpi di mercato
Sport

Calciomercato gennaio 2018: tutti i colpi di mercato

calciomercato gennaio 2018

Calciomercato gennaio 2018, delusione per Inter e Napoli, che non riescono a rinforzarsi come avrebbero voluto i loro tifosi

Il calciomercato gennaio 2018 è ufficialmente terminato. Ora non c’è più tempo per migliorarsi o per fare affari, chi ha dato ha dato e chi ha avuto ha avuto. Se ne riparlerà la prossima estate per la prossima stagione. Ce n’è di tempo. Il bilancio del calciomercato gennaio 2018 non è stato però molto esaltante. In particolare Inter e Napoli non sono riuscite a fare il grande colpo che i tifosi speravano.

Calciomercato gennaio 2018 Napoli

La squadra capolista ha deluso le aspettative in questo calciomercato gennaio 2018. Matteo Politano (24 anni), giocatore in forza al Sassuolo, non vestirà in questa stagione la maglia del Napoli. Le due società non hanno trovato l’accordo decisivo per trasferire l’attaccante. Eppure, in un primo momento sembrava possibile la trattativa. E lo era concretamente, ma i tempi non sono stati dalla loro parte. Il ds Giuntoli ha portato l’offerta a ben 28 milioni di euro più 1 di bonus col prestito di Adam Ounas.

Al Sassuolo sarebbe arrivato anche Diego Farias, che per un’intera giornata è stato tenuto in allerta in attesa del trasferimento. Ma finire questa trattativa entro il termine non è stato possibile. Resta quindi l’amarezza per il Napoli, che non ha completato nessun acquisto in questo calciomercato gennaio 2018. Giaccherini va in prestito al Chievo Verona.

Calciomercato gennaio 2018 Inter

A deludere i tifosi è anche l’Inter. Il colpo su cui tifosi e anche addetti ai lavori speravano era quello di Javier Pastore, classe 1989. Il calciatore argentino, che sta trovando poco spazio al Paris Saint-Germain, sembrava ben disposto al trasferimento alla società di Milano. Ma invece niente. Anzi, Ausilio ha affermato che la trattativa per portare in maglia nerazzurra l’asso argentino non è mai nata. Il mancato colpo, potrebbe aver fatto trattenere Brozovic, che era dato per certo partente. Parallelamente, l’Inter si è fatta sfuggire anche Ramires, a causa di problemi legati all’ingaggio del giocatore. I tifosi sono infuriati, e sui social manifestano il loro scontento contro la proprietà. I rinforzi di Rafinha e Lopez non possono calmare i sostenitori nerazzurri.
Nagatomo, invece, ha salutato l’Inter per proseguire la sua carriera al Galatasaray. La promessa Pinamonti, invece, rimane a Milano.

calciomercato gennaio 2018

Altre trattative

La Roma, in questo calciomercato gennaio 2018, ha ceduto per 6 milioni il messicano Moreno. In entrata, invece, registriamo il difensore Jonathan Silva, che giunge in prestito dallo Sporting Lisbona.
Il Sassuolo ha lasciato partire Falcinelli in prestito, destinazione Fiorentina. In neroverde giunge invece Babacar, a titolo di prestito con obbligo di riscatto dalla Fiorentina. Carlos Sanchez in prestito all’Espanyol. Inoltre, gli emiliani si comprano Lirola, terzino ormai ex juventino, a titolo definitivo.


Il Bologna prende in prestito dai campioni d’Italia Orsolini. Invece, la società emiliana cede in prestito al Brescia, che milita in Serie B, Okwonko. Il Torino ha ceduto in prestito con diritto di riscatto Boyé al Celta Vigo. Il Verona e Giampaolo Pazzini si separano. L’attaccante è approdato in Liga con il Levante. I veneti hanno comprato, a titolo temporaneo, la punta Rolando Aarons, proveniente dal Newcastle.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche