Calciomercato Inter, ecco i nomi per il dopo Miranda
Calciomercato Inter, ecco i nomi per il dopo Miranda
Sport

Calciomercato Inter, ecco i nomi per il dopo Miranda

Miranda
Calciomercato Inter, ecco i nomi per il dopo Miranda

La dirigenza dell'Inter vuole coprirsi in caso di mancato rinnovo di Miranda, il cui contratto scade nel giugno 2019. Sono stati sondati 4 nomi.

Miranda in scadenza nel 2019

Anche quando si è primi in classifica (a pari punti con la Juventus) bisogna continuare a guardare avanti. Non solo di partita in partita, ma anche di sessione di mercato in sessione di mercato. Miranda (33 anni), ottimo difensore interista, ha un contratto in scadenza nel giugno 2019, ma la dirigenza sta già pensando ad un degno erede. Al momento, grazie anche all’esplosione di Skriniar (22 anni), non c’è urgenza, ma ci si guarda intorno lo stesso.

Piero Ausilio è alla ricerca del futuro erede di Miranda in difesa e ha individuato quattro obiettivi che potrebbero rinforzare il reparto arretrato nerazzurro. Secondo quanto si legge sulle colonne di Tuttosport, si tratta di José Giménez dell’Atletico Madrid, Issa Diop del Tolosa (valutato 20 milioni), Andreas Christensen del Chelsea (valutato già in ottica gennaio per un possibile acquisto in prestito) e Filip Benkovic della Dinamo Zagabria (club con cui il direttore sportivo interista vanta ottimi rapporti). Sembra invece scartato Felipe del Porto: ha una clausola rescissoria da 50 milioni.

Miranda

Quattro possibili eredi di Miranda

José Giménez, 22 anni, di nazionalità uruguaiana, è un difensore centrale bravo nel gioco aereo e abbastanza rapido.

Ha esordito nella stagione 2012-2013 col Danubio, squadra dove è calcisticamente cresciuto. Poco tempo dopo, il 25 aprile viene acquistato dall’Atletico Madrid. Qui si mette in mostra nel calcio europeo. Il suo contratto con gli spagnoli termina il prossimo giugno. Sarebbe davvero un bel colpo.

Issa Diop, classe 1997, e un difensore molto interessante, e gioca da sempre nel Tolosa. Ha debuttato in Ligue 1 nel 2015, e si è conquistato la maglia da titolare.

Andreas Christensen (21 anni), è invece il tipico difensore danese, forte fisicamente e nel gioco aereo. È un prodotto del vivaio Chelsea, e può essere utilizzato anche davanti alla difesa.

Filip Benkovic, 20 anni, gioca e ha sempre giocato nella Dinamo Zagabria. Anche lui è molto forte fisicamente, ma forse è il meno affermato.

Sicuramente il giocatore più rodato e affidabile è Giménez. Il 22enne uruguaiano ha esperieza da vendere nonostante l’età. Ha giocato la Champions League perdendola due volte in finale, è una garanzia di qualità.

Gli altri difensori sono molto promettenti, ma Giménez è chiaramente un gradino sopra. Il fatto che andrà in scadenza di contratto l’anno prossimo, rende ancora più ghiotta l’occasione.

Christensen invece è interessante per la sua duttilità, dato che può giocare di fronte alla difesa. Ma sarebbe strano che Antonio Conte lo lasci partire facilmente. L’ex ct della Nazionale è in grado di tirar fuori il meglio dai propri giocatori, e Christensen sembra essere terreno fertile per le sue direttive.

Tuttavia non è ancora escluso il rinnovo di Miranda. Luciano Spalletti, allenatore dell’Inter, vorrebbe allenarlo ancora a lungo. Ma le vie del calcio(mercato) sono infinite.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche